HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIIl Festival del cinema spagnolo parte da Campobasso: tre anteprime dal 15...

Il Festival del cinema spagnolo parte da Campobasso: tre anteprime dal 15 al 17 luglio

Le proiezioni al Palazzo Gil. Si parte con un’anteprima assoluta di Almodóvar


CAMPOBASSO. Tre anteprime italiane assolute. E’ quello che promette la quattordicesima edizione del Festival del cinema spagnolo latinoamericano, che apre la nuova stagione dell’edizione itinerante, partendo da Campobasso, dal 15 al 17 luglio, al Palazzo Gil. Oggi la presentazione, in una conferenza stampa, con gli organizzatori della rassegna e alla presenza dell’assessore regionale alla Cultura Vincenzo Cotugno e della presidente della Fondazione Molise cultura Antonella Presutti.

Inaugura questa nuova edizione ‘La voz humana’ di Pedro Almodóvar che presenta il film attraverso un video-saluto in esclusiva. Il programma è curato da Federico Sartori e Iris Martín-Peralta (Exit Media), in collaborazione con l’Associazione culturale Kiss Me Deadly.

Il 15 luglio alle ore 21, Benito Zambrano presenta in premier italiana il suo ‘Intemperie’, vincitore di due Premi Goya 2020 (Miglior sceneggiatura e Miglior colonna sonora per Sílvia Pérez Cruz); mentre il 17 luglio sarà la volta di ‘La inocencia’ opera prima di Lucía Alemany (ore 18.30) e di ‘Madre’ l’atteso film di Rodrigo Sorogoyen (ore 21) presentato alla Mostra del cinema di Venezia 2019, dove ha vinto il Premio alla Miglior Attrice Orizzonti (Marta Nieto).

Il programma è arricchito da un omaggio al cinema messicano in collaborazione con l’Ambasciata del Messico in Italia. Il 16 luglio alle ore 18.30 sarà proiettato ‘Viridiana’, il controverso capolavoro di Buñuel nel 50° anniversario del film Palma d’Oro a Cannes nel 1961 e poi scomunicato dal Vaticano; e alle ore 21 andrà in scena ‘Nuevo orden’ di Michel Franco premiato con il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria all’ultima Mostra del cinema di Venezia.

La manifestazione è sostenuta dall’Ufficio culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia, Acción Cultural Española, la Regione Molise, il Patto per lo Sviluppo del Molise, la Fondazione Molise Cultura e l’Ufficio del turismo spagnolo, e riceve la collaborazione dell’Instituto Cervantes di Napoli, Fondazione con il Sud e IILA (Istituto Italo-Latinoamericano).

La Rai è media partner della manifestazione, che da Campobasso farà tappa ai Quartieri Spagnoli di Napoli (23-29 luglio), alla Fondazione Horcynus Orca di Messina (26-30 luglio), all’Arena di Campo San Polo di Venezia (14-16 agosto), al Cinema Farnese Arthouse (1-7 ottobre). Tutti i film sono proiettati in versione originale sottotitolata in italiano, biglietto unico a un costo di 5 euro, più 50 centesimi per diritti di prevendita, con i posti numerati con prenotazione obbligatoria al link https://www.amtm.it/qr01.php per essere indirizzati alla pagina della prenotazione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

La locandina dell'evento

Macchiagodena, Rita Frattolillo presenta il suo saggio sull’emigrazione

Appuntamento il 20 maggio con ‘L’infanzia migrante tra realtà e rappresentazione letteraria’ MACCHIAGODENA. Venerdì 20 maggio 2022, alle ore 18, un altro e interessantissimo appuntamento...