Illustrato il progetto dell’opera voluta dall’amministrazione comunale. Al via i lavori


ISERNIA. Una nuova fontana per riqualificare il centro cittadino di Isernia: sarà realizzata in piazza Tedeschi, grazie a un’iniziativa dell’amministrazione comunale.

Il progetto è stato illustrato questa mattina in conferenza stampa dal sindaco Giacomo d’Apollonio, insieme all’assessore all’Ambiente Domenico Chiacchiari e al direttore dei lavori Davide Monaco, architetto e storico.

“L’idea era quella di riqualificare piazza Tedeschi – ha spiegato il primo cittadino – Isernia, storicamente, è annoverata tra le città dell’acqua e per questo abbiamo deciso di realizzare un’altra fontana. Sono certo che l’opera cambierà il volto dell’area rendendola molto più accogliente.

La fontana erogherà acqua potabile, che arriva dalle nostre sorgenti. Saranno realizzate 4 cannelle che in qualche modo diverranno simbolo delle fasi più rappresentative della storia del capoluogo: dal Paleolitico all’era Sannita, passando per il Medioevo fino a giungere agli anni più recenti del bombardamento del X Settembre. Il progetto è partito già lo scorso anno, poi si sono registrati ritardi sono dovuti alla pandemia e ad altre problematiche”.

In realtà l’idea iniziale era quella di realizzare l’antica fontana dei 4 leoni, tramontata a seguito del parere negativo espresso dalla Soprintendenza. “A fine Ottocento – ha ricordato il primo cittadino – l’amministrazione dell’epoca decise di smontare l’opera perché d’intralcio ai carri di passaggio in piazza della Cattedrale. I 4 leoni all’inizio finirono agli angoli della piazza, due poi vennero sistemati all’ingresso della villa comunale e gli altri custoditi nei depositi della Soprintendenza. Noi volevamo ‘riunirli’ ricostruendo quell’antica fontana e restituirla alla città, seppure in un luogo diverso. Purtroppo non c’è stato il consenso della Soprintendenza e per questo abbiamo optato per una simbologia diversa”.

I lavori, appaltati lo scorso mese di dicembre, partiranno nei prossimi giorni. “In questi anni – ha ricordato l’assessore Chiacchiari – come amministrazione abbiamo eseguito interventi di riqualificazione in tutte le piazze la città. Questo progetto renderà più bella la piazza del tribunale. L’opera verrà realizzata con fondi del bilancio comunale del 2020. Ci sono stati dei ritardi, i lavori sarebbero dovuti iniziare alcuni mesi fa, ma si sono verificati dei problemi. Il cantiere aprirà la prossima settimana e l’intervento dovrebbe essere completato nel giro di un paio di mesi”.

Deb.Div.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui   e salva il contatto!