HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Sanità, per Iorio incostituzionale il Piano sanitario di Toma: pronto alle diffide

Sanità, per Iorio incostituzionale il Piano sanitario di Toma: pronto alle diffide

Per il consigliere regionale con la proposta del governatore e commissario gli ospedali di Isernia e Termoli hanno il destino segnato


CAMPOBASSO. “Il Piano operativo sanitario è incostituzionale, diffido tutti gli organismi deputati ad attuarlo”.

Durissima la presa di posizione del consigliere regionale Michele Iorio, che boccia il Pos aggiornato e adottato dal governatore del Molise e neo commissario alla Sanità.

“Con questo atto gli ospedali di Isernia e Termoli hanno il destino segnato – ha dichiarato Iorio – I tagli decisi dal governatore per il Veneziale e il San Timoteo incidono pesantemente sulle funzioni delle strutture ospedaliere. L’ospedale di Isernia è destinato ad un lento declino.  Quello di Termoli sarà assorbito dall’assurda politica che passa attraverso l’accordo con l’ospedale di Vasto, anzi di San Salvo, di prossima apertura”.

“Firmare un Poos del genere – ha aggiunto il consigliere – equivale al tradimento politico non solo degli elettori ma anche del Consiglio regionale che nell’ultimo periodo gli ha rinnovato la fiducia. Tutti i partiti dovrebbero fare un’analisi accurata sulla situazione che il Molise sta vivendo. I cittadini si sentono indifesi mentre la politica dei tagli continua inesorabile. Mi auguro che il Covid, assente del tutto nel Pos di Toma, non faccia sentire i suoi effetti in autunno e non si riproponga più il dramma vissuto qualche mese fa”.

“Oggi Toma gira gli ospedali pubblici molisani come se in tre anni lui avesse vissuto all’estero. Annuncia mirabilie per il futuro e invece, l’unica cosa certa è il suo scarso interesse al dialogo e alla condivisione. Occorre reagire in maniera forte per portare il Piano operativo sanitario nell’alveo coincidente con l’interesse del Molise – ha concluso Iorio – senza fare sconti a nessuno, ma garantendo il diritto alla salute dei cittadini”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale delle maschere zoomorfe, si comincia: arrivati a Isernia i gruppi...

Grande festa con gli oltre 300 figuranti pronti a portare per le vie della città suoni, musiche, canti e tutta la forza delle loro...