HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Movida e disturbo alla quiete pubblica, Gravina proroga l’ordinanza: anche a dicembre...

Movida e disturbo alla quiete pubblica, Gravina proroga l’ordinanza: anche a dicembre si chiude alle 2

Nelle attività del centro cittadino. Gli orari in vigore nei giorni delle festività. Previste sanzioni fino a 500 euro per chi non rispetta il provvedimento


CAMPOBASSO. Movida e disturbo alla quiete pubblica, il sindaco di Campobasso Roberto Gravina, ha disposto con ordinanza la proroga per il mese di dicembre del provvedimento che prevede per bar, pizzerie e ristoranti del centro cittadino la chiusura dell’attività alle 2 di notte, con riapertura a partire dalle 4.30. Eccezione prevista per i giorni 7-23-24-25 e 31 dicembre, quando si chiuderà alle 3, con esclusione del 1 gennaio, in cui non sono previste limitazioni.

Il provvedimento riguarda anche gli esercizi di vicinato o laboratori artigianali, questi ultimi con vendita anche da asporto ed i circoli privati dell’area urbana.

Per ragioni di sicurezza e decoro urbano, il sindaco ha prorogato anche il divieto di vendita in contenitori di vetro, di bevande alcoliche e analcoliche da asporto, tra le 23 e le 6, ammettendo la vendita da asporto solo in bicchieri di plastica. Nel rispetto della normativa che riguarda gli impatti acustici, vietata la diffusione sonora all’esterno e previsti limiti alle emissioni acustiche.

Previsto inoltre su tutto il territorio cittadino il divieto di vendita da asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione da parte dei pubblici esercizi (bar e ristoranti), dalle ore 2 alle ore 7. Per gli esercizi commerciali di vendita di generi alimentari l’orario di chiusura è le 21.30. L’ordinanza dispone inoltre il divieto di detenzione e consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione sulle aree pubbliche, compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico, dalle ore 2 alle ore 7, il divieto di vendita di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, per l’asporto, nelle attività artigianali, di commercio ambulante nonché tramite distributori automatici, dalle ore 24 alle ore 7.

Per chi non rispetta le regole previste sanzioni da 25 a 500 euro.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Montenero Adriaclim

Progetto AdriaClim, tutto pronto per il terzo workshop partecipativo

Strumenti di informazione, monitoraggio e gestione dei cambiamenti climatici per le strategie di adattamento nelle aree costiere dell'Adriatico: l’evento venerdì 8 luglio MONTENERO DI BISACCIA....