HomeOcchi PuntatiCovid, a piedi per 12 ore con il padre disabile in spalla...

Covid, a piedi per 12 ore con il padre disabile in spalla per avere il vaccino

La commovente storia che arriva dall’Amazzonia


AMAZZONIA. Una vicenda che arriva da lontano e commuove. Quella di un figlio che si carica in spalla il padre disabile, parte dal suo villaggio e cammina per 12 ore (6 all’andata e 6 al ritorno) pur di condurlo nel luogo in cui posso ottenere il vaccino contro il Covid.
Protagonista della storia, riportata da TgCom24, è Tawi, indigeno Zo’é di 24 anni, che ha attraversato la foresta amazzonica, tra ruscelli, pendii e vegetazione.

Lo scatto risale al 2021, – si legge – quando entrambi hanno ricevuto la prima dose, ma è stato condiviso solo qualche giorno fa dal medico che era a capo della squadra vaccinale, Erik Jennings Simoes. L’ha scelta come foto simbolo dell’anno che si è appena chiuso. “Gli Zo’é mi chiedono sempre quando i bianchi si vaccineranno per porre fine alla pandemia – ha raccontato Simoes intervistato dalla Bbc – Spero presto di avere una risposta da portegli dare”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Castello di Gambatesa

Luoghi di cultura, nuovi orari di apertura del Museo Sannitico e...

Lo comunica la Direzione Regionale CAMPOBASSO. Con l’entrata in servizio di nuovi operatori alla fruizione e vigilanza reclutati tramite i Centri per l’impiego su concorso...