HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Emergenza abitativa e Superbonus 110% agli edifici degli Iacp: all’unanimità la mozione...

Emergenza abitativa e Superbonus 110% agli edifici degli Iacp: all’unanimità la mozione del M5s

Il voto questo pomeriggio, nella seduta monotematica del Consiglio regionale


CAMPOBASSO. Emergenza abitativa, approvata all’unanimità la mozione del M5s sul tema della gestione degli Iacp e la programmazione degli interventi di riqualificazione energetica e sismica inerenti al Superbonus 110%. Che possono essere applicati anche agli edifici di proprietà degli Istituti autonomi case popolari.

Il voto questo pomeriggio in Consiglio regionale, nella riunione monotematica che ha visto l’intervento del primo firmatario dell’atto di indirizzo Andrea Greco, del consigliere Valerio Fontana, del sottosegretario Roberto Di Baggio e del governatore Donato Toma.

In Molise gli Iacp sono attualmente proprietari di un notevole patrimonio immobiliare destinato all’edilizia popolare, circa 5mila immobili, come ha specificato Di Baggio, spesso vetusti sia dal punto di vista strutturale che impiantistico.

Pertanto l’incentivo del superbonus 110 % rappresenta un’opportunità unica, che consentirebbe la riqualificazione del patrimonio esistente, la valorizzazione immobiliare e un miglioramento delle condizioni di vita degli inquilini.

In particolare la riqualificazione energetica degli immobili di proprietà degli Iacp sarebbe quanto mai necessaria, non solo ai fini dell’accrescimento di valore del patrimonio immobiliare, ma anche in considerazione del fatto che gli inquilini sono notoriamente soggetti a basso reddito che beneficerebbero in modo rilevante dei risparmi in bolletta, ottenuti grazie agli interventi previsti dall’incentivo. Lavori che potrebbero garantire la sicurezza e l’incolumità degli occupanti: infatti il miglioramento sismico di tali edifici è da considerarsi necessario, soprattutto negli stabili ubicati nei comuni dell’entroterra molisano, classificati ad alta pericolosità sismica.

Da qui la mozione, con cui il Consiglio regionale impegna il Presidente della Giunta ad attivare interlocuzioni con il Governo nazionale affinché, attraverso un decreto legge venga superato il blocco delle cessioni multiple dei crediti relativi ai bonus edilizi imposto dall’art. 28 del cosiddetto Decreto Sostegni Ter e venga eliminato, o quantomeno prorogato, il termine del 30% dei lavori dal ultimare entro il 30 giugno 2022.

Al presidente della Terza commissione consiliare il mandato a convocare per un’audizione i commissari degli Iacp e il direttore del Quarto Dipartimento regionale, per approfondire la questione e relazionare al Consiglio.

greco parla“La mozione approvata oggi in Consiglio regionale sul Superbonus 110% può rappresentare per il Molise un passo avanti sul piano sociale, edile ed energetico – hanno dichiarato in proposito i consiglieri del Mss – Riqualificare il patrimonio edilizio degli Iacp garantirebbe agli inquilini a basso reddito di vivere in alloggi più sicuri, aumentandone il valore, per giunta abbattendo i costi energetici e con ricadute sull’economia. In Molise il Superbonus 110% sugli alloggi popolari può avere un impatto sui lavori stimato in 1 miliardo di euro e, come detto, molto di più in termini di qualità della vita”.

“Far di tutto per garantire il diritto alla casa di tanti molisani – hanno concluso i pentastellati – dev’essere una priorità di tutti, a maggior ragione se ciò comporta risparmio energetico e sicurezza antisismica, promuovendo la misura-traino della ripresa del Paese. È un’occasione storica che va colta al massimo delle possibilità”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Libri, ‘A pensarci bene’: Francesca Capozza presenta le sue strategie di...

Appuntamento a Pesche, nell'ambito delle iniziative programmate dal Comune per l'estate in paese PESCHE. 'A pensarci bene...Strategie di felicità': prima presentazione a Pesche per il...