HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Terremoto 2018, ricostruzione troppo lenta: 21 sindaci chiedono incontro urgente a Toma

Terremoto 2018, ricostruzione troppo lenta: 21 sindaci chiedono incontro urgente a Toma

Finora il Governo ha stanziato per il Molise 39 milioni, ma a detta della Regione ne servono altri 52


CAMPOBASSO. Ricostruzione post terremoto, con una lettera indirizzata al presidente della Regione Molise e commissario straordinario alla ricostruzione post sisma 2018 Donato Toma, 21 sindaci dell’area del cratere chiedono un incontro urgente.

La richiesta in considerazione della lentezza dei lavori di messa in sicurezza dei fabbricati compromessi dal sisma e della sospensione dei contributi per l’autonoma sistemazione ai nuclei familiari costretti ad abbandonare la propria casa dopo le scosse del 14 e 16 agosto 2018.

“Ad oggi non vi sono significativi aggiornamenti sullo stato di attuazione della ricostruzione sia sugli immobili privati che pubblici e inoltre non è stata completata la liquidazione del contributo sull’autonoma sistemazione della fase emergenziale” scrivono i 21 sindaci, che si dicono pronti allo scontro se l’incontro con Toma non verrà fissato a breve.

Il Governo ha stanziato finora 39 milioni di euro per la ricostruzione in Molise, ma come riferisce l’agenzia LaPresse secondo le stime della Regione ne occorrono altri 52, di cui 42 milioni per edifici privati e 10 milioni per quelli pubblici. Sono 333 gli stabili privati e 50 quelli pubblici da ristrutturare. Nella lettera i firmatari parlano di “crescente stato di malessere della popolazione” e fanno sapere di essere pronti a una protesta in Consiglio regionale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Christian De Sica sold-out a Oratino: 550 biglietti ‘polverizzati’ per il...

Spettacolo comunque visibile - gratis - in piazza e fuori dall’area che ospita i posti a sedere ORATINO. Sold out a Oratino per lo spettacolo...