HomeNotizieCRONACASolidarietà, il Pd lancia il ‘Progetto accoglienza Ucraina’

Solidarietà, il Pd lancia il ‘Progetto accoglienza Ucraina’

Per dare sostegno a chi scappa dalla guerra e arriva anche in Molise. Tutte le iniziative in programma


CAMPOBASSO. Il Pd Molise in prima linea per dare sostegno ai profughi che per ora, tramite i contatti personali e familiari, scappano dalla guerra e arrivano anche in regione.

Davanti al grido di bisogno e all’evidente necessità di solidarietà proattiva e concretissima è immediatamente nato, nel cuore e nella testa del Partito Democratico  il Progetto Accoglienza Ucraina’, che prevede il coordinamento unitario della raccolta e della messa in rete delle disponibilità personali di iscritti, elettori e simpatizzanti del Partito Democratico.

“Come tutti gli altri cinquemila circoli del Partito Democratico – fanno sapere i dem – anche i circoli del Pd saranno i luoghi della socializzazione, della alfabetizzazione italiana, del tempo restituito e condiviso, i luoghi dell’incontro e del sostegno per le donne e i bambini ospitati nel nostro Paese. Una grande operazione di accoglienza in coordinamento con la comunità ucraina già domiciliata o residente per avviare percorsi di accoglienza e integrazione”.

“Anche la comunità del Partito Democratico molisano vuole così contribuire al consolidamento della rete europea dell’accoglienza, che vede innanzitutto il coinvolgimento di tanti soggetti nel Sai, il Sistema di Accoglienza e Integrazione, coordinato dalle Prefetture italiane. Questa nostra iniziativa si aggiunge alla promozione della campagna di donazioni già avviata da UNHCR, Unicef, Croce rossa, Sant’Egidio e Soleterre”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Christian De Sica sold-out a Oratino: 550 biglietti ‘polverizzati’ per il...

Spettacolo comunque visibile - gratis - in piazza e fuori dall’area che ospita i posti a sedere ORATINO. Sold out a Oratino per lo spettacolo...