HomeNotizieLavoro e bandiBorse di studio 2021, la gestione dei bandi passa ai Comuni

Borse di studio 2021, la gestione dei bandi passa ai Comuni

La Giunta regionale ha approvato la disciplina relativa alle modalità di erogazione. I requisiti per ottenerle


CAMPOBASSO. La Giunta regionale ha approvato la disciplina delle modalità di erogazione delle borse di studio per l’anno 2021.
Viene demandata ai Comuni del territorio regionale, come avviene per le attività finalizzate alla concessione di contributi per l’acquisto dei testi scolastici, l’indizione dei bandi per l’ottenimento dei benefici, nonché l’acquisizione delle istanze prodotte dai cittadini residenti su apposito modello.


È stato quantificato nella misura minima di 200,00 euro il valore di ciascuna borsa di studio e fissato nell’importo di 10.632,94 euro il valore massimo dell’Isee familiare previsto per l’ammissione al beneficio in capo a ciascun studente, in analogia con l’importo richiesto per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei libri di testo.


Entro il 16 maggio 2022 i Comuni dovranno trasmettere alla Regione Molise, Servizio sistema integrato dell’istruzione e della formazione professionale, la scheda allegato contenente la graduatoria interna degli ammessi, formulata in base all’Isee.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe: parte il conto alla rovescia per...

All’ex Gil di Campobasso, l’Aps Artemide illustrerà il programma della manifestazione che ha come partners le associazioni ‘Il Diavolo’ di Tufara e ‘L'uomo cervo’...