HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLI‘Il Rianimatore’ di Antonella Presutti alla Palazzina Liberty di Venafro

‘Il Rianimatore’ di Antonella Presutti alla Palazzina Liberty di Venafro

La presentazione del libro sabato 9 aprile alle ore 17


VENAFRO. ‘Il Rianimatore’ di Antonella Presutti, presidente della Fondazione Molise cultura, docente e stimata scrittrice, arriva a Venafro. Un appuntamento organizzato dall’Associazione Venus Verticordia nella Sala convegni della Palazzina Liberty, sabato 9 aprile alle ore 17.

“Un romanzo corale – ha dichiarato l’associazione – che conduce nelle terre lontane di Caracas, dove i nodi della vita che accomunano gli esseri umani potranno districarsi attraverso la scoperta della bellezza e della poesia, non senza aver affrontato sconfitte e afflizioni. Un romanzo importante dove il rianimatore saprà di certo offrire il modo vincente affinché ad ogni sofferenza e ad ogni ferita corrisponda la sua puntuale guarigione.

“L’idea iniziale del romanzo – ha spiegato Antonella Presutti – è nata dal mio amore, che sfiora l’ossessione, per la natura, animali e piante, in particolare, che ho sempre creduto rappresentino la parte innocente e pura del mondo, a cui dare il nostro rispetto. Ed infatti, nell’inferno di Petare, città nella città di Caracas, il riscatto di vite violate, misere e al margine, è dato dalla cura per le piante, da gesti umili di amore che rendono l’esistenza più sostenibile e la bellezza presente dove a dominare è la violenza. Anche nell’inferno, come ricorda Calvino, può esserci il paradiso ed nostro compito trovarlo e farlo vivere”.

“In un periodo di buio e violenza come quello che stiamo vivendo – ancora gli organizzatori – il libro che Antonella Presutti ci propone è un inno alla vita, alla capacità di rialzarsi, alla speranza, perché la speranza – che non è attesa inattiva o stasi improduttiva – altro non è che volontà forte di cambiare le cose. Citando ancora Calvino: “Il fine delle mie esplorazioni è questo: scrutando le tracce di felicità che ancora s’intravvedono, ne misuro la penuria. Se vuoi sapere quanto buio hai intorno, devi aguzzare lo sguardo sulle fioche luci lontane.” (Le città invisibili)

L’appuntamento è inserito nell’ambito del Patto della lettura, con la Presutti dialogheranno Marilena Ferrante e Rocco Viccione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Officine Cromatiche premio VI edizione

Officine Cromatiche, tutto pronto per la premiazione del VI Concorso Fotografico...

Ospite d’eccezione Stefano Mirabella, docente della Leica Akademie, che presenterà il suo lavoro ‘Questione di attimi” – La Street Photography’ ISERNIA. L’Associazione ‘Officine Cromatiche’, giunta...