HomeNotizieCRONACAIsernia, maltratta la moglie per quattro anni: assolto

Isernia, maltratta la moglie per quattro anni: assolto

L’uomo, assistito dall’avvocato Leva, era finito sotto processo perché accusato di vari episodi. La sentenza


ISERNIA. Era finito sotto processo perché accusato di aver trasformato in un incubo fatto di violenza la vita della moglie. Il tribunale di Isernia, al termine del procedimento penale, lo ha assolto, almeno dall’accusa più grave: quella di maltrattamenti.

A giudizio, per fatti risalenti al periodo che va dal 2011 al 2015, è finito un uomo residente in un centro della provincia pentra, assistito dall’avvocato Danilo Leva.

L’avvocato Danilo Leva

La Procura gli contestava diversi reati (lesioni, percosse, ingiurie e minacce) per svariati episodi, tra cui uno (risalente al 2014) per il quale era accusato di lesioni gravi. Pertanto ha chiesto 3 anni e 8 mesi all’esito dell’istruttoria dibattimentale.

Il giudice monocratico ha assolto l’imputato dall’accusa di maltrattamenti.

Lo ha invece condannato a 1 anno e 6 mesi (pena sospesa) per un unico episodio – l’ultimo in ordine di tempo – di lesioni.

Decisiva la testimonianza dei tre figli della coppia, separata da tempo. La parte civile è stata rappresentata in Aula dall’avvocato Tarantino.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Poste, un annullo filatelico per la ‘Ndocciata di Agnone

Il servizio temporaneo sarà attivato sabato AGNONE. Come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Daniele Saia, in occasione della ‘Ndocciata di Agnone in programma sabato...