HomeNotizieCRONACATenta di lanciarsi dal ponte, 21enne salvata dai carabinieri

Tenta di lanciarsi dal ponte, 21enne salvata dai carabinieri

La giovane donna trovata in piedi sulla balaustra del viadotto ‘Sente Longo’


AGNONE. Una donna di 21 anni è stata salvata dai carabinieri della Compagnia di Agnone mentre stava tentanto il suicidio sul viadotto ‘Sente Longo’. L’episodio è avvenuto domenica scorsa, quando i militari sono stati avvisati con una telefonata di un sanitario del reparto di psichiatria dell’ospedale di Isernia, che ha segnalato appunto la presenza della ragazza sul ponte, a un’altezza dal suolo di circa 70 metri, con chiare intenzioni di togliersi la vita.

Il pronto intervento dei carabinieri ha scongiurato il peggio: giunti tempestivamente sul posto, hanno visto la giovane donna, in piedi sulla balaustra del ponte, in preda a una crisi di pianto, che continuava a ripetere di volersi suicidare e farla finita.A quel punto, uno dei tre militari, compresa la necessità di dover agire nel più breve tempo possibile, ha iniziato a parlare con la donna al fine di dissuaderla dal compiere l’insano gesto. Dopo i primi tentativi andati a vuoto poiché la stessa intimava al carabiniere di non avvicinarsi ulteriormente, minacciando di lanciarsi nel vuoto, il militare del’Arma è riuscito infine a raggiungere e bloccare la ragazza, mettendola definitivamente in salvo. Preziosissima la collaborazione del sanitario che continuava a intrattenere al telefono la giovane, dissuadendola dal togliersi la vita. La 21enne è stata assicurata quindi ai sanitari e all’abbraccio dei propri genitori, che nel frattempo erano giunti sul posto.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Termoli, tutto pronto per la II edizione del concorso ‘Il mare...

In collaborazione con la casa editrice Pav Edizioni e patrocinato dal Comune TERMOLI. AL via la seconda edizione del concorso 'Termoli, il mare racconta' atto...