HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIBontà e cura dell’ambiente, ecco la Merenda nell'Oliveta

Bontà e cura dell’ambiente, ecco la Merenda nell’Oliveta

Organizzata dall’Ente Parco Regionale dell’Olivo di Venafro e dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio si terrà il 16 maggio. Il programma completo.


La Merenda nell’Oliveta è un momento per famiglie e per chiunque voglia vivere il luogo dell’oliveto e gustarne la sua bellezza, alla presenza anche di esperti olivicoltori, frantoiani e storici. L’organizzazione, per la II edizione, è dell’Ente Parco Regionale dell’Olivo di Venafro e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Quest’anno, l’evento, che si terrà il giorno del 16 maggio, accoglierà il progetto itinerante “20 Regioni in 20 Giorni a Impatto 0” : il Parco e la Città di Venafro, con esso, lanceranno al Paese un forte messaggio ambientalista e naturalista operato dall’Associazione ambientalista e di promozione sociale Tototravel.

Il progetto riguarda le 20 regioni italiane attraverso un viaggio che, partendo dalla Sicilia (10 maggio) risalirà tutto lo stivale fino a ridiscendere in Sardegna (30 maggio). I mezzi utilizzati per il viaggio da Salvatore Magliozzi, Tourism Marketing Specialista, divulgatore e scrittore con all’attivo più di 100 viaggi nel mondo ed uno in orbita, e da Enrico Diluviani, ciclista esploratore e blogger, sono uno scooter elettrico ecosostenibile e una bicicletta. Loro compagni di viaggio saranno alcuni bruchi alloggiati in un kit appositamente preparato; ad ogni tappa essi saranno lasciati ad associazioni sensibili alla natura e all’ambiente: nel caso mooisano si occuperanno del processo di metamorfosi da bruco a farfalla i ragazzi del Gruppo Scout Agesci Venafro 4. Salvatore ed Enrico saranno affiancati da una troupe documentaristica che si occuperà delle riprese dei punti di interesse storici e culturali della Città e di prodotti tipici locali: immagini che convergeranno in un documentario di 50 minuti che racconta l’intera avventura e che verrà trasmesso su canali televisivi a tema e sui network turistici.

Il Programma dell’evento è il seguente: 15.30 Presentazione presso la Palazzina Liberty Venafro del progetto “20 Regioni in 20 Giorni a impatto 0” e consegna kit bruchi al Gruppo Scout Agesci Venafro 4; 16.30 (circa) trasferimento presso il Parco Regionale dell’Olivo di Venafro; 17-19: Merenda nell’Oliveta e presentazioni prodotti tipici locali ad opera di esperti e produttori presso ura ciclopiche Madonna della Libera.

Si ringraziano per la partecipazione all’evento i seguenti produttori locali, i quali metteranno a disposizione i propri prodotti: i biscottifici “Il boccone del re”, “Le 4 Cannelle” e “Daniela Centracchio”, la panificazione “Di Mambro”, le Aziende “Prinicipe Pignatelli”, “Olio Venafro LPD” e “Olio Licinius”. Ringraziamo anche la residenza d’epoca “Dimora Del Prete Di Belmonte” che accoglierà i protagonisti dell’avventura e i “Vivai Evergreen” che hanno fornito la pianta utile al progetto farfalle.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Poste, un annullo filatelico per la ‘Ndocciata di Agnone

Il servizio temporaneo sarà attivato sabato AGNONE. Come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Daniele Saia, in occasione della ‘Ndocciata di Agnone in programma sabato...