Importanti i piazzamenti per la società che conferma la sua crescita con gli esordienti


CAMPOBASSO. Finale della Molise Swim Cup a tinte biancorosse. L’H2O Sport ha conquistato tante medaglie e piazzamenti importanti con i suoi esordienti mettendo in mostra il grande lavoro svolto nel corso degli allenamenti, grazie ad uno staff tecnico dii primordine composto dafgli allenatori federali Luca Di Giacomo, Paolo Di Lullo, Giorgio Petrella e Fabrizio Cinquina. Vediamo nel dettaglio i risultati ottenuti dai portacolori del team biancorosso.

Esordienti B – In campo maschile Julian Di Giacomo si è messo al collo quattro ori: nei 50 (42’’2), 100 (1’36’’4) e 200 (3’27’’4) rana oltre che nei 50 farfalla coperti in 35’’7. Ha fatto grandi cose anche Vittorio Cianciullo salito per ben tre volte sul gradino più alto del podio nei 100 (1’23’’9) e 200 (2’56’’0) dorso oltre che nei 200 misti coperti con il crono di 3’00”5. Per lui arriva anche un bronzo nei 200 stile libero con il buon riscontro di 2’37’’9. Sono d’argento i 100 e 200 rana di Ivan Rinaldi che ferma i cronometri rispettivamente a 1’39”2 e 3’32’’6. E’ terzo Andrea Canzano impegnato nei 200 stile libero (2’45’’9) così come il compagno Samuele Iannetta nei 100 stile libero (1’17’’5) e nei 50 dorso (40’’9). Conquista la medaglia di bronzo anche Piermario Paolantonio in vasca nei 50 rana chiusi in 46’’6.

In campo femminile Asia Amore è prima nei 50 stile libero (35’’1) e nei 50 farfalla (38’’4). Per lei anche doppio argento nei 200 stile libero (2’50’’2) e nei 200 misti coperti in 3’16’’8. Fa grandi cose Carola Casolino che porta a casa i 200 dorso (3’39’’3) e la medaglia di bronzo nei 50 dorso chiusi in 44’’8, E’ seconda nei 100 dorso Giulia Metta nei 100 dorso coperti in 1’38’’0. Argento che fa il paio con il bronzo centrato nei 100 stile libero in 1’31’’1. Doppia medaglia anche per Emma De Felice, seconda nei 200 rana 3’45’’4 e terza sui 100 rana con il tempo di 1’43’’1. Sara Gabrielli sale sul secondo gradino del podio nei 50 rana (45’’0), e sul terzo nei 50 farfalla (43’’1). Applausi a scena aperta per Giulia Matacchione, seconda nei 50 stile libero (36’5). Ai piedi del podio Sofia Sciulli nei 100 stile libero 1’32’’2. Volano anche le due staffette, entrambe d’oro. La 4×50 stile libero con il tempo 2’17’4 e la 4×50 mista con 2’39’’9 entrambe composte da Asia Amore, Sabrina Gabrielli, Vittorio Cianciullo e Julian Di Giacomo . Finiscono nella top ten Andrea Pipirigeanu, Noemi Vigilante, Alessia Rulli, Bianca Bersani, Sara Carusi, Sebastiano Iasci, Riaccardo Nicodemo, Andrea Rago, Alessandro Rossi, Diego Mario Giordano, Alessandro Pennucci, Jacopo Bosco e Antonio Matteo Sforza, Jerry Pietro Serafino.

Esordienti A – In campo maschile poker d’oro per Matteo Salotto che vince i 100 e 200 stile libero chiusi rispettivamente in 1’02’’0 e 2’17’’0 oltre ad essere il migliore nei 100 e 200 farfalla, distanze chiuse in 1’09’’2 e 2’39’’8. Jacopo Marzola è davanti a tutti i 50 stile libero con il tempo di 29’’1 e terzo nei 400 stile libero in 5’20’’7. Stefano Armando Alfieri è il più veloce nei 400 stile libero chiusi in 5’03’’2 e mette in bacheca anche un doppio bronzo nei 200 stile libero (2’21’’6) e nei 200 dorso completati con il tempo di 2’2’’8. Matteo Rignanese è oro nei 50 fafalla (32’2”) e d’argento nei 200 farfalla con il crono di 2’55’0. Per lui anche due terzi posti nei 100 farfalla (1’15’’8) e nei 400 misti (5’55’5). Umberto Zitti è secondo nei 200 dorso chiusi in 2’45’’2. L’H2O Sport brinda anche alle medaglie d’argento di Ilario Menna nei 100 rana (1’22’’6) e 200 rana (2’59’’5). Il nuotatore molisano sale sul terzo gradino del podio nei 100 dorso con il crono di 1’16’’8. Terza piazza per Nicolò Gabrielli nei 50 rana (38’’8) e 100 rana (1’26’’8). Lo stesso piazzamento lo ottengono Gabriele Marchetta sui 200 misti (2’45’’2) e Simone Listorto nei 100 dorso chiusi in 1’21’’9. Un gradino più giù si piazza Paolo Paolino sui 100 farfalla coperti in 1’16’’4. In campo femminile tre le medaglie conquistate da Nicole Santorelli che vince i 50 stile libero in 29’’7 e i 200 stile libero con il tempo di 2’26’’9. Per lei anche un argento nei 50 farfalla con il tempo di 33”3 e nei 100 farfalla 1’21’’2. Sale sul gradino più alto del podio nei 50 dorso (35”7) Lorena Andreea Visan che porta a casa anche il bronzo nei 200 rana (3’09’’3). Laura Falbo non ha rivali nei 100 dorso coperti in 1’25’’0. Per lei c’è anche un buon terzo posto nei 200 misti completati in 3’03’’3. L’H2O Sport mette in cassaforte anche l’argento nei 100 dorso (1’25”8) e il bronzo nei 200 stile (2’47”9) grazie alle performance di Elisa Fiacchino. Emma Petrucci si mette al collo l’argento nei 200 dorso coperti in 3’18’’0. Sara Simone è super nella rana con un doppio bronzo nei 50 (41’’1) e nei 100 completati in 1’31’’1. Arianna Marone e Michela Melone chiudono quarte nei nei 200 misti (3’05’’7) e nei 100 dorso (1’34”3). Oltre agli ottimi risultati individuali la società del presidente Tucci raccoglie consensi e medaglie anche nelle staffette. La 4×100 mista con Lorena Andrea Visan, Sara Simone, Jacopo Marzola, Matteo Salotto è d’argento con il crono 5’05’’7 mentre la 4×100 stile libero con Lorena Andreea Visan, Nicole Santorelli, Jacopo Marzola e Matteo Salotto sale sul terzo gradino del podio. Chiudono tra i primi dieci Lorenzo Aiello, Niccolò Gabrielli, Jacopo De Lena, Umberto Zitti, Federico Petrella, Manuel Panichella, Simone Sallese, Davide Di Lello, Lorenzo De Angelis, Emma Maria Masciulli, Jessica Chiara Zitti, Nicole Di Virgilio, Camilla Paolantonio.