HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Aspettano da 14 anni il rinnovo del contratto: in piazza la rabbia...

Aspettano da 14 anni il rinnovo del contratto: in piazza la rabbia dei lavoratori delle Rsa

Questa mattina sit-in di protesta davanti alla Prefettura di Campobasso proclamato da Cgil, Cisl e Uil


CAMPOBASSO. Sit-in di protesta quasta mattina a Campobasso, davanti alla sede della Prefettura, per sensibilizzare le istituzioni in merito al mancato rinnovo del contratti di lavoro per i dipendenti delle strutture residenziali assistite.

Successivamente una delegazione di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fp è stata ricevuta dal prefetto “il quale – si legge in una nota dei sindacati – ha recepito la problematica e la protesta dei lavoratori per il ritardo del rinnovo contrattuale e si è impegnato a farsi carico di sollecitare sia l’Aiop Nazionale che la Direzione Generale per la Salute della Regione Molise, all’esercizio del loro ruolo e a giungere quanto prima ad una risoluzione della vicenda.

Nonostante i precedenti e numerosi tentativi intercorsi con Aris e Aiop Nazionali per la definizione del contratto Rsa (strutture residenziali assistite), ad oggi ancora non si è avuto alcuna risposta.

È necessario in tempi brevi, definire anche per il personale che opera nelle Rsa, un contratto che li possa qualificare e riconosca loro dignità professionale.

Durante l’emergenza sanitaria che purtroppo il nostro Paese sta tutt’ora vivendo, il personale non si è mai sottratto allo sforzo di curare e tutelare gli ospiti.

Riteniamo che questa attesa da parte di questo personale da oltre 14 anni, sia non solo vergognoso ma inaccettabile”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Montenero Adriaclim

Progetto AdriaClim, tutto pronto per il terzo workshop partecipativo

Strumenti di informazione, monitoraggio e gestione dei cambiamenti climatici per le strategie di adattamento nelle aree costiere dell'Adriatico: l’evento venerdì 8 luglio MONTENERO DI BISACCIA....