HomeNotizieCRONACASchianto mortale sulla Bifernina: il giudice dice 'no' al patteggiamento

Schianto mortale sulla Bifernina: il giudice dice ‘no’ al patteggiamento

Respinta la proposta dei difensori dell’automobilista accusato di omicidio stradale a seguito dell’incidente costato la vita a Maria Incoronata Melfi


CAMPOBASSO. No al patteggiamento. Lo ha stabilito il gup del tribunale di Campobasso che ha respinto la proposta dei difensori dell’automobilista accusato di omicidio stradale a seguito dell’incidente costato la vita a Maria Incoronata Melfi, la 50enne che perse la vita mentre viaggiava in moto sulla Bifernina insieme al marito 59enne rimasto gravemente ferito.

Oggi, davanti il gup Roberta D’Onofrio, si è tenuta l’udienza preliminare del processo dopo la richiesta di rinvio a giudizio a carico dell’imputato, un 72 anni, nativo di Castelpetroso  ma residente a Roma. 

Il suo legale aveva formulato due proposte di patteggiamento, ma il pubblico ministero titolare del procedimento penale, Elisa Sabusco, le ha ritenute inadeguate per il reato di omicidio stradale con l’aggravante di aver provocato anche lesioni personali stradali gravissime a un’altra persona.

Per questo l’avvocato dell’imputato ha richiesto il rito abbreviato e il giudice ha rinviato all’udienza del 25 ottobre alle 12.30, sempre in Tribunale a Campobasso. Per quella data o si troverà un accordo tra Procura e difesa, sulla base evidentemente di una pena più congrua, o si svolgerà il processo con il rito alternativo.

All’udienza per le parti offese era presente l’avvocato Marco Bevilacqua, del Foro di Chieti, che assiste i familiari della vittima con il collega Fabio Ferrara, del Foro di Bari, e con Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e tutela dei diritti dei cittadini a cui i congiunti di Maria Incoronata Melfi si sono affidati, tramite l’Area manager Puglia e responsabile della sede di Bari Sabino De Benedictis, per fare piena luce sul sinistro ed essere risarciti.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Racconti nella rete, con ‘Diverso da chi? Alessio Manfredi Selvaggi vince...

Nuovo riconoscimento per il 17enne di Campobasso, già nominato Alfiere della Repubblica. La pubblicazione nell’antologia e la cerimonia a Lucca CAMPOBASSO. Nuovo riconoscimento per Alessio...