HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLICinema sociale, in passerella le 5 scuole protagoniste

Cinema sociale, in passerella le 5 scuole protagoniste

Stamattina la presentazione del progetto di video narrazione sociale per la promozione del potenziamento formativo tra i giovani. Cortometraggi realizzati dalle classe degli Istituti ‘Pertini’ e ‘Pilla’ di Campobasso, ‘Barone’ di Baranello, ‘Alighieri’ di Ripalimosani e ‘Scarano’ di Trivento.


Si è svolto questa mattina, nell’Auditorium dell’Ex GIL di Campobasso, l’evento finale del progetto “Video-NArrazione Sociale per la promozione di empowerment tra i giovani – (Vi.Nar.S. – Empowerment)”.

L’iniziativa progettuale ha coinvolto alcune scuole presenti sul territorio dell’Ambito Sociale di Campobasso da ottobre 2021 a maggio 2022 che proprio in occasione dell’evento finale hanno avuto modo di presentare al pubblico i cortometraggi da loro realizzati. I ragazzi e le ragazze delle scuole, infatti, sono stati coinvolti in iniziative ludiche di cinema sociale e di “apprendimento non formale”, ovvero esperienze di apprendimento in collaborazione con associazioni di volontariato e del privato sociale, volte al contrasto dell’esclusione sociale, della povertà educativa e delle discriminazioni multiple attraverso lo scambio interculturale e azioni di inclusione delle persone svantaggiate, promuovendo il riconoscimento dei diritti altrui, la lotta ai pregiudizi e la diversità come valore aggiunto di crescita personale.

Il progetto ha avuto il Comune di Campobasso, capofila dell’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso, come soggetto capofila, ed è stato ammesso a finanziamento a valere sull’Avviso pubblico “Educare” del Dipartimento per le Poltiche della Famiglia – Presidenza del Consiglio dei Ministri – che ha inteso promuovere interventi, sperimentali e innovativi, di educazione non formale e informale e di attività laboratoriali volti all’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso il diretto coinvolgimento dei giovani di età compresa tra 11 e 17 anni, nella promozione della non-discriminazione, dell’equità e dell’inclusione sociale, attraverso l’apporto di Enti Locali, Scuole e soggetti del Terzo settore impegnati sul territorio nella promozione dell’inclusione sociale di persone con “fragilità”. I Partner del progetto sono stati: la Cooperativa Sociale Kairos, la Cooperativa Sociale BeFree, e l’Associazione Culturale Lilly, mentre le scuole coinvolte sono state: Istituto d’Istruzione Superiore “S.Pertini” di Campobasso; Istituto d’Istruzione Superiore “Pilla” di Campobasso; Istituto Comprensivo “Barone” di Baranello; Istituto Comprensivo “Alighieri” di Ripalimosani; Istituto Omnicomprensivo “Scarano” di Trivento.

Presenti all’evento finale tutte le scolaresche protagoniste del progetto, insieme ai rappresentanti dell’ATS di Campobasso e ai partner di progetto.

A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale di Campobasso è stato il sindaco, Roberto Gravina, accompagnato dagli assessori Luca Praitano, Politiche Sociali, e Paola Felice, Pari Opportunità. Tra gli ospiti presenti anche il Questore di Campobasso, dottor Giancarlo Conticchio, e la referente dell’Ufficio Scolastico Regionale, dottoressa Raffaella Petti.

“Vinars è un progetto che merita di essere replicato e riproposto in ambiti sempre più ampi – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – per quelli che sono stati i risultati che ha mostrato di aver saputo raggiungere e per l’entusiasmo che è stato capace di mettere in circolazione tra gli studenti, i docenti e i partner che hanno contribuito a realizzarlo. Meriti particolari per quel che concerne nello specifico la nostra Amministrazione – ha aggiunto Gravina – vanno riconosciuti all’assessore Praitano e all’assessore Felice che, coordinando una collaborazione tra i loro settori di competenza, hanno raccolto, insieme a tutti gli operatori dell’Ambito territoriale sociale di Campobasso e ai partner di progetto, i frutti sperati”.

A presentare i cortometraggi realizzati dagli studenti degli Istituti scolastici coinvolti, presenti Simone D’Angelo, regista e presidente dell’Associazione cinematografica Lilly, e Nicola Malorni, presidente Kairos Cooperativa Sociale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

È il basset hound Dundy il cane più bello del… Matese

Un bel cucciolone di due anni e mezzo, placido e tenace: ha vinto l’Esposizione canina internazionale che si è svolta ieri a Campitello battendo...