HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Isernia, tariffe Tari e interrogazioni: doppia seduta del Consiglio comunale

Isernia, tariffe Tari e interrogazioni: doppia seduta del Consiglio comunale

L’assise di Palazzo San Francesco torna a riunirsi il 31 maggio e il 1° giugno


ISERNIA. Torna a riunirsi il Consiglio comunale di Isernia e lo farà con una doppia seduta la prossima settimana.

La prima è stata indetta alle ore 15.30 di martedì 31 maggio . Quattro i punti in agenda. La riunione si aprirà con l’avvio di procedimento di contestazione delle cause di incompatibilità per uno dei consiglieri eletti lo scorso autunno.

Subito dopo si passerà alle modifiche del regolamento di contabilità approvato con delibera di Consiglio comunale nel maggio del 2008.

Il terzo punto in agenda riguarda invece l’approvazione del Piano Finanziario Economico del servizio di gestione dei rifiuti nell’anno in corso. Quindi si procederà con l’approvazione delle tariffe Tari per l’anno 2022.

Si tornerà quindi in Aula alle ore 16.30 del giorno successivo, 1° giugno. I primi due argomenti all’ordine del giorno riguardano la risposta alle interrogazioni relative alle progressioni orizzontali dei personale e gli interventi nelle aree cimiteriali.

La seduta si concluderà quindi dopo la verifica annuale relativa alla quantità e alla qualità delle aree e dei fabbricati destinati a residenze (attività produttive e terziarie) che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie, con la determinazione del relativo prezzo di cessione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Racconti nella rete, con ‘Diverso da chi? Alessio Manfredi Selvaggi vince...

Nuovo riconoscimento per il 17enne di Campobasso, già nominato Alfiere della Repubblica. La pubblicazione nell’antologia e la cerimonia a Lucca CAMPOBASSO. Nuovo riconoscimento per Alessio...