I cadetti portacolori della Nuova Atletica Isernia fanno grandi cose al Campo Coni di Campobasso. Danilo Parisi ‘vola’ nei 200 metri piani: con il cronometraggio elettrico sarebbe stato minimo per i Campionati Italiani. Bene anche Giancarlo Perrella nel giavellotto


Grande weekend di gare ieri e oggi a Campobasso. La Nuova Atletica Isernia presente con diversi suoi giovani atleti. In evidenza i risultati ottenuti dai bravissimi lanciatori, Giancarlo e Alex Perrella e Antonio Ciallella e dal talento della velocità Danilo Parisi. Il quale, al suo esordio nella gara dei 200 metri piani, ha sbaragliato i concorrenti con uno strepitoso 22.6. Con il cronometraggio elettrico sarebbe stato minimo per gli Italiani. Che dire: veramente eccezionale per la gioa del Presidente Caputo e del tecnico Stefano Ciallella. Una conferma invece è arrivata dai lanciatori allenati del ‘mitico’ Gianluca Perrella. Infatti al suo rientro dopo un infortunio Giancarlo ha lanciato il suo giavellotto  a 55.65 metri, grande lancio per un atleta al rientro. Mentre Il forte Antonio Ciallella ha stabilito un altro record regionale nel lancio del disco con la misura di 50.65. Non da meno è stato il più giovane Alex impegnato nell’esathlon cadetti. Ha disputato sei gare in due giorni ottenendo ottimi risultati in tutte le gare.

Nell’esathlon cadetti era impegnato anche Giuseppe Massaro che ha vinto la gara dei 100 ostacoli, prima volta anche per lui e poi oggi nei 1000 metri un ottimo 3’23”. Complimenti anche al giovane atleta di Macchiagodena anche lui allenato da Stefano Ciallella.

Ieri erano presenti anche Ivan Picano, 25.8 nei 200 metri. insieme a lui Nicola Fronsaglia 27.1 e l’esordiente Bashir Mahamend Dovoy 28.3 sempre seguiti da Stefano Ciallella.

Nel triathlon ragazzi bene si è comportato il giovanissimo Davide Innamorato seguito dal padre ex atleta Aeronautica e dal professor Giacomo Rizzi. Davide ha partecipato a tre gare arrivando secondo nei 60 metri. Con il tempo di 9.5. Infine, i master impegnati oggi in una gara su strada alla Deco Colle Marathon di Colle Sannita. Complimenti agli Alfieri master Massimo, Agostino e Angelo.

Nai in evidenza, Antonio Ciallella record regionale nel disco. Record regionale e seconda misura in Italia, al momento.

I cadetti portacolori della Nuova Atletica Isernia fanno grandi cose al Campo Coni di Campobasso. Danilo Parisi ‘vola’ nei 200 metri piani: con il cronometraggio elettrico sarebbe stato minimo per gli Italiani.

Grande weekend di gare ieri e oggi a Campobasso. La Nuova Atletica Isernia presente con diversi suoi giovani atleti. In evidenza i risultati ottenuti dai bravissimi lanciatori, Giancarlo e Alex Perrella e Antonio Ciallella e dal talento della velocità Danilo Parisi. Il quale, al suo esordio nella gara dei 200 metri piani, ha sbaragliato i concorrenti con uno strepitoso 29.6. Con il cronometraggio elettrico sarebbe stato minimo per gli Italiani. Che dire: veramente eccezionale per la gioa del Presidente Caputo e del tecnico Stefano Ciallella. Una conferma invece è arrivata dai lanciatori allenati del ‘mitico’ Gianluca Perrella. Infatti al suo rientro dopo un infortunio Giancarlo ha lanciato il suo giavellotto  a 55.65 metri, grande lancio per un atleta al rientro. Mentre Il forte Antonio Ciallella ha stabilito un altro record regionale nel lancio del disco con la misura di 50.65. Non da meno è stato il più giovane Alex impegnato nell’esathlon cadetti. Ha disputato sei gare in due giorni ottenendo ottimi risultati in tutte le gare.

Nell’esathlon cadetti era impegnato anche Giuseppe Massaro che ha vinto la gara dei 100 ostacoli, prima volta anche per lui e poi oggi nei 1000 metri un ottimo 3’23”. Complimenti anche al giovane atleta di Macchiagodena anche lui allenato da Stefano Ciallella.

Ieri erano presenti anche Ivan Picano, 25.8 nei 200 metri. insieme a lui Nicola Fronsaglia 27.1 e l’esordiente Bashir Mahamend Dovoy 28.3 sempre seguiti da Stefano Ciallella.

Nel triathlon ragazzi bene si è comportato il giovanissimo Davide Innamorato seguito dal padre ex atleta Aeronautica e dal professor Giacomo Rizzi. Davide ha partecipato a tre gare arrivando secondo nei 60 metri. Con il tempo di 9.5. Infine, i master impegnati oggi in una gara su strada alla Deco Colle Marathon di Colle Sannita. Complimenti agli Alfieri master Massimo, Agostino e Angelo.