HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Interventi aree degradate, per Fornelli 1 milione e mezzo di euro

Interventi aree degradate, per Fornelli 1 milione e mezzo di euro

Il sindaco Tedeschi ha firmato l’accordo con la presidenza del Consiglio: le somme già disponibili


FORNELLI. È stata firmata lo scorso 27 aprile la convenzione tra il comune di Fornelli (rappresentato dal sindaco Giovanni Tedeschi) e la presidenza del Consiglio dei ministri per il Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate, che permetterà di effettuare lavori di riqualificazione del territorio per circa 1milione e 500 mila euro.

L’amministrazione Tedeschi, coadiuvata dagli uffici comunali ha delineato subito una serie di interventi che andranno a interessare varie zone del paese, tra cui:

-area antistante la sede comunale-ingresso del Paese;

-villa comunale;

– area S. Pietro Martire, piazza Assunta e via Muraverde;

– area in Via Umbria, località S. Maria Casali (manutenzione straordinaria della strada e rifacimento piazza antistante la Chiesa);

– area Piazza Calvario, Via San Rocco (manutenzione straordinaria sia della piazza che della via);

– area Via Occidentale;

– Interventi di arredo urbano e sistemazione nelle borgate.

Per ognuna di queste zone, sono stati definiti puntualmente gli interventi che,  con buona certezza, cominceranno entro l’anno.

“Siamo molto orgogliosi dei passi avanti che stiamo compiendo e dell’immagine che l’intero paese sta via via acquistando sia in ambito regionale che extra-regionale – ha detto il sindaco – Ci riempie di gioia sapere che i nostri sforzi vengono premiati dai turisti, che sempre più spesso decidono di fare tappa da noi e dalla stessa popolazione residente che, effettivamente, nota i miglioramenti e ce lo fa presente. Ringraziamo tutti voi per la fiducia che continuate a darci e vi informiamo già da ora che vi terremo aggiornati sull’inizio dei lavori che vedranno Fornelli trasformarsi ancora di più, per diventare un borgo sempre più attraente e vivibile per tutti noi”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cammini di Fede, in Molise censiti Cercemaggiore e Castelpetroso

Per un turismo esperienziale e di qualità: la soddisfazione dell'Ufficio pastorale turismo sport CAMPOBASSO-ISERNIA. L’Ufficio Nazionale della Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana ha...