HomeNotizieCRONACATermoli, bagnante colto da malore salvato da vigilesse in vacanza

Termoli, bagnante colto da malore salvato da vigilesse in vacanza

Le due agenti della Municipale di Piacenza eroine per caso in trasferta


TERMOLI. È stato salvato da due vigilesse di Piacenza, in vacanza per qualche giorno in Molise, un bagnante colto da malore in acqua a Termoli.

L’episodio, accaduto ieri, è stato riportato dal ‘Corriere della Sera’ nella sua edizione bolognese. Le due donne, Manuela Argentieri e Francesca Dalla Pietra, erano al bar a rinfrescarsi quando sono state attirate dalle grida di alcuni villeggianti, che segnalavano la presenza di un uomo in mare, privo di sensi.

Subito le due donne, in trasferta ma con la divisa cucita addosso, si sono precipitate in acqua e hanno trascinato l’uomo sulla spiaggia. In un primo momento hanno chiesto il debifrillatore al titolare dello stabilimento balneare dove si trovavano, ma l’apparecchio non è entrato in funzione. Le due vigilesse non si sono tuttavia perse d’animo e gli hanno praticato il massaggio cardiaco, riuscendo a rianimare l’uomo, poi portato in ospedale per gli accertamenti di rito dall’ambulanza giunta sul posto. Per tre volte, stando a quanto raccontato Argentieri al quotidiano ‘Libertà’, l’uomo si è ripreso per poi perdere conoscenza nel giro di poco. All’arrivo dei soccorritori era cosciente ed è stato trasferito a sirene spiegate all’ospedale, dove è stato preso in cura.

Tra i presenti in spiaggia, che hanno visto tutto, spontaneo è scattato l’applauso e i complimenti nei confronti delle due eroine per caso, in trasferta per qualche giorno di vacanza a Termoli.

Ad elogiare le due agenti della Municipale per “la professionalità, la passione e il senso del dovere” il comandante di Piacenza Mirko Mussi.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Natale in Vaticano, dal Molise una campana e la musica degli...

Si è svolta alla presenza di Papa Francesco, la cerimonia di inaugurazione dell'albero e del presepe in piazza San Pietro SCAPOLI/AGNONE. Il Molise protagonista con...