Il programma della quattro giorni dedicata alla letteratura italiana. “Puntiamo a inserirci nel circuito dei grandi eventi di questo tipo tipici delle città di provincia, ormai una tradizione nel panorama culturale italiano. GUARDA LA DIRETTA


ISERNIA. A 423 metri sul livello del mare, su una collina tra due fiumi, sorge Isernia. Capoluogo di provincia di un Molise che resiste ai passaggi, alle transumanze, alle migrazioni, alle invasioni, ai disastri e agli abbandoni, Isernia apre le porte a una pacifica occupazione culturale.

Il programma completo

Dall’homo heidelbergensis ai Sanniti, dagli Aragonesi ai Borbone, fino ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, i grandi eventi della storia hanno interessato queste terre lasciando segni indelebili, ma qualcosa d’intatto, qualcosa di profondo e primigenio è rimasto incastrato tra le pietre sannitiche delle mura ciclopiche, nelle cannelle della Fontana Fraterna, sul campanile medievale della Cattedrale. In questi luoghi e in altri suggestivi angoli del centro storico, Isernia accoglierà Lettera 423 con i suoi eventi dedicati alla narrativa contemporanea, al giornalismo, alla divulgazione scientifica, alla cultura musicale e artistica, in una quattro giorni di festa diffusa.

Nuovi “passaggi”, quelli di tempo e di luogo, quelli di stato e di genere, quelli chiave ed epocali, saranno narrati nelle presentazioni, nei public talk, nei workshop, nei reading, durante gli spettacoli serali e ancora con la musica e nell’arte.

GIOVEDÌ 16 giugno

EVENTO DI APERTURA

Leggere la natura

Ore 19 Presentazione di In bosco: leggere la natura su un sentiero di montagna di Daniele Zovi(UTET), con Federica Vinci e Gabriele Sabatini.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

Le nostre vite al tempo dei social

Ore 21 Presentazione di Non è al momento raggiungibile di Valentina Farinaccio (Mondadori), con Erica Mou. Letture della compagnia teatrale CAST.

LUOGO: Chiostro di Palazzo San Francesco (Comune)

VENERDÌ 17 giugno

La famiglia, la malattia e il ricordo

Ore 10.15 Presentazione di Una mattina qualunque di Giovanni Gazzani (Avagliano editore), con Pietro Ranieri.

LUOGO: Chiosco della Villa comunale di Isernia

Vincere: il campione olimpico si racconta

Ore 11.15 Presentazione di La stoccata vincente di Paolo Pizzo (Sperling & Kupfer), con Maurizio Nicita.

LUOGO: Libreria Mondadori “Enzo Della Corte”

Editoria, territorio e gastronomia

Ore 12.15 Presentazione della collana editoriale “Cibus et locus”, a cura della Cosmo Iannone editore, con Norberto LombardiAnnamaria LombardiGiampaolo Colavita Gino Bucchino.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

WORKSHOP

Ore 15.30-17.30 Come si scrive un racconto horror e gotico con Orazio Labbate

LUOGO: Biblioteca Comunale

Ritorno alle isole Tremiti

Ore 16.30 Presentazione di Incendio sul mare di Pier Paolo Giannubilo (Rizzoli), con Ulderico Iorillo e Gabriele Venditti. Letture della compagnia teatrale CAST.

LUOGO: Terrazza del Bar Centrale

Una meditazione sul genere umano

Ore 17.30 Reading di Tramontare di Andrea Gentile (minimum fax).

LUOGO: Chiostro di Palazzo San Francesco (Comune)

I media e la “nera”

Ore 18.30 Presentazione di Sarah. La ragazza di Avetrana di Carmine Gazzanni e Flavia Piccinni (Fandango Libri), con Antonino Monteleone.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

Che ci faccio qui

Ore 19.30 Incontro con Domenico Iannacone

LUOGO: Chiostro di Palazzo San Francesco (Comune)

SABATO 18 giugno

Esordire oggi: tre storie a confronto

Ore 11.15 Presentazione di La fuga di Anna di Mattia Corrente (Sellerio), Una storia vera di Nicola Feninno (Industria e Letteratura) e Cos’hai nel sangue di Gaia Giovagnoli (Nottetempo), con Dario De Cristofaro.

LUOGO: Chiosco della Villa comunale di Isernia

Roberto Mancini, senza mezze misure

Ore 12.15 Presentazione di Mancini, senza mezze misure di Marco Gaetani (66thand2nd), conAntonino Morici.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

WORKSHOP

Ore 15.30-17.30 Il grande racconto americano con Leonardo Luccone

LUOGO: Biblioteca Comunale

Ansia, sudore e Serie A

Ore 15.30 Presentazione di Un lavoro da mediano di Alessandro Gazzi (66thand2nd), con Valentina Ciarlante e Dario De Cristofaro.

LUOGO: Libreria Giunti al Punto

Misteri dell’Italia repubblicana

Ore 16.30 Presentazione di L’ultima notte di Raul Gardini di Gianluca Barbera (ChiareLettere) e Il mostro di Alessandro Ceccherini (Nottetempo), con Orazio Labbate.

LUOGO: Terrazza del Bar Centrale

Frammenti dal mondo dei «paz.»

Ore 17.30 Presentazione di Altro nulla da segnalare di Francesca Valente (Einaudi), vincitrice del Premio Campiello Opera Prima 2022, con Dario De Cristofaro.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

L’ultimo Neanderthal racconta

Ore 18.30 Presentazione di L’ultimo Neanderthal racconta di Giorgio Manzi (il Mulino), con Umberto Di Giacomo.

LUOGO: Chiostro di Palazzo San Francesco (Comune)

Il giallo, la fiction e la provincia

Ore 19.30 Presentazione di Ecchecavolo! Il mondo secondo Imma Tataranni di Mariolina Venezia(Einaudi), con Leda Ruggiero e Gabriele Sabatini.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

L’arte dell’esperienza, dal teatro al cinema

Ore 21 Presentazione di L’arte dell’esperienza di Marco Bonini (La nave di Teseo), con Simone Colombari.

Presentazione delle autorità

LUOGO: Piazza San Felice

DOMENICA 19 giugno

Il papa del gran rifiuto

Ore 10.15 Dialogo tra Alessio Arena e Mauro Gioielli sulla figura di Pietro da Morrone, al secolo Papa Celestino V.

LUOGO: Chiostro di Palazzo San Francesco (Comune)

Esordire oggi: il Premio Italo Calvino

Ore 11.15 Gli autori che hanno ricevuto la menzione speciale della XXXV edizione del Premio Italo Calvino dialogano con Chiara D’IppolitoOrazio Labbate e Donatella di Pietratonio.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca

EVENTO CONCLUSIVO

Borgo sud

Ore 12.15 Presentazione di Borgo sud di Donatella Di Pietrantonio (Einaudi), con Carmine Gazzanni e Marilena Ferrante.

LUOGO: Cortile di Palazzo De Lellis Petrecca