HomeNotizieSPORTMondiali di beach volley, Isernia sugli scudi con Stefano Cesare e Pietro...

Mondiali di beach volley, Isernia sugli scudi con Stefano Cesare e Pietro Sacco

Il primo, arbitro internazionale dal ‘94, il secondo supervisore dal 2014: entrambi saranno al Parco del Foro Italico di Roma per le gare


ROMA. Torna a sventolare la bandiera italiana nel pianeta del beach volley, con i Mondiali al via ieri a Roma. Quarantotto le squadre in gara, sia per il torneo maschile che per quello femminile, con la Capitale che torna a ospitare la più prestigiosa competizione di questo sport dopo 11 anni. 

Ai Mondiali sarà protagonista anche la città di Isernia, con i due nostri concittadini Stefano Cesare e Pietro Sacco. Il primo, arbitro internazionale dal ‘94, il secondo supervisore dal 2014, sapranno come sempre farsi valere nelle gare ospitate fino al 19 giugno al Parco del Foro italico.

Le squadre vincenti saranno di diritto ammesse a partecipare alle Olimpiadi: per l’Italia, Paese organizzatore, ci saranno 4 squadre maschili e 4 femminili. Il gruppo arbitrale è formato da 16 arbitri proveniente da tutti e 5 i continenti a cui si aggiungono altre 36 persone in qualità di segnapunti e giudici di linea.

(Nella foto, da sinistra: Pietro Sacco, gli azzurri Samuele Cottafava e Paolo Nicolai e Stefano Cesare)

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Natale in città’, acceso l’albero. Nel Presepe i simboli della pace

Tutti gli appuntamenti del cartellone delle iniziative organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso CAMPOBASSO. ‘Natale in città’, acceso l’albero di Natale allestito in piazza Vittorio Emanuele,...