Un fenomeno raro e affascinante che si ripeterà solo due volte quest’anno


ROMA. Questa notte tutti con il naso all’insù: il cielo sarà illuminato dalla superluna delle fragole. La luna piena raggiungerà il punto più vicino alla Terra (detto perigeo) e apparirà più grande e luminosa del solito.

Come riporta Tgcom 24, si tratta di un fenomeno raro e affascinante che accadrà solo due volte quest’anno.

La luna oggi diventa piena per poi raggiungere il perigeo domani 15 giugno. E già da stasera  sarà possibile ammirare a occhio nudo una luna ‘gigante’,  ovvero più grande del normale (il 10 per cento in più) e quindi la sua luminosità sarà maggiore. 

Viene definita ‘delle fragole’  non perché vedremo una luna a forma del frutto, né tanto meno di colore rosso. Questo nome fu coniato dagli Algonchini, una tribù di nativi americani e tramandato fino ad oggi in onore della stagione di raccolta delle fragole. In Europa, invece, questa luna è conosciuta anche come ‘Luna delle rose’, in quanto questo è il periodo in cui sboccia la regina dei fiori.