HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Il parco dei bambini porterà il nome di Alessandro Di Lisio

Il parco dei bambini porterà il nome di Alessandro Di Lisio

Sabato mattina il Comune di Oratino scoprirà una targa in onore del Caporal Maggiore dell’Esercito Italiano morto tragicamente 13 anni fa in Afghanistan.


A 13 anni dalla scomparsa, il Comune di Oratino torna a ricordare Alessandro Di Lisio, Caporal Maggiore, esperto artificiere della Folgore morto tragicamente, in seguito allo scoppio di un ordigno, in Afghanistan.

Rendergli omaggio con l’intitolazione di un’area pubblica era il desiderio dell’amministrazione comunale, che verrà realizzato sabato 18 giugno alle 9 alla presenza di tutte autorità locali e regionali civili, militari, religiose e amministrative. Saranno presenti anche i rappresentanti dell’Esercito Italiano, dell’Ottavo R.G.T. Folgore di Legnago, del gruppo Alpini del Molise e del Corpo dei Carabinieri di Campobasso.

Lo spazio che porterà per sempre il nome di Alessandro è quella destinata ai bambini: il parco sul ‘tratturello di contrada Lammerti’ non lontano dal quale c’è l’abitazione dove risiede la sua famiglia.

Il ricordo di Alessandro Di Lisio è sempre vivo, soprattutto a Oratino e in regione. Pochi anni dopo la scomparsa gli venne dedicato un libro ‘Ti prometto che torno’ scritto da Daniela Lombardi. A Campobasso, in via Ugo Petrella, alle spalle del monumento ai caduti, sono poi presenti a pochi metri di distanza, in un giardino della memoria, due monumenti che ricordano il suo sacrificio per la Patria. Ora un altro luogo pubblico porterà il suo nome.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Natale in città’, acceso l’albero. Nel Presepe i simboli della pace

Tutti gli appuntamenti del cartellone delle iniziative organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso CAMPOBASSO. ‘Natale in città’, acceso l’albero di Natale allestito in piazza Vittorio Emanuele,...