HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLI“Molise flavors in the drink”, il cocktail dell’alberghiero di Vinchiaturo che valorizza...

“Molise flavors in the drink”, il cocktail dell’alberghiero di Vinchiaturo che valorizza il territorio

La bevanda, ideata dall’alunna Francesca Cobucci e che ha vinto il premio della giuria nel Concorso internazionale di Cervia, è stata degustata in occasione del convegno svoltosi venerdì 17 giugno, a conclusione dell’anno scolastico


VINCHIATURO. “Valorizziamo la nostra terra”: questo il titolo del convegno che si è svolto venerdì 17 giugno 2022 all’Alberghiero di Vinchiaturo, a completamento di un anno scolastico impegnativo ed entusiasmante che si è concluso con una giornata finale di riflessione sulla valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio molisano, ingredienti che hanno ispirato l’alunna Francesca Cobucci della classe 4^C dell’Istituto e la sua docente Katia Parisi nella creazione di un cocktail originale e innovativo denominato non a caso “Molise flavors in the drink”, vincitore del primo premio della giuria per la categoria Bartending al Concorso Internazionale di Enogastronomia e Turismo ‘L’Oro Bianco di Cervia’, che si è svolto appunto a Cervia lo scorso mese di maggio.

Come sottolineato dalla Dirigente scolastica Dott.ssa Antonella Gramazio, aver portato prodotti di eccellenza molisani al di fuori della Regione rappresenta certamente una forma di promozione del territorio e delle sue risorse.

Da qui l’idea di organizzare un convegno sulla valorizzazione della nostra terra coinvolgendo in qualità di relatori docenti, tecnici e imprenditori locali che si sono confrontati con alunni, docenti e dirigenti su temi chiave per lo sviluppo sociale ed economico del nostro territorio quali tipicità, qualità, salubrità, sostenibilità delle produzioni, importanza della formazione e necessità di un cambiamento culturale al passo con i giovani. Al termine dell’evento, dopo i ringraziamenti ai relatori: Dino Campolieti, Direttore della CIA Molise; Angelo Cappuccio, Responsabile tecnico della CIA Molise e promotore della figura professionale dell’Agrichef; Sebastiano Di Maria,docente dell’Istituto Tecnico Agrario di Larino e docente a contratto presso l’Università del Molise; Piera Piacquadio, docente dell’IPSEOA di Vinchiaturo e docente a contratto presso l’Università del Molise; Dionisio Cofelice, titolare del Molino Cofelice; Rudy Rinaldi, sommelier e Presidente dell’associazione nazionale di comunicazione e formazione enogastronomica DIVINOLIO Italia, i diversi partecipanti all’evento sono stati coinvolti in una degustazione del drink presentato e realizzato con abilità tecnica dall’alunna Francesca, utilizzando prodotti del territorio:caciocavallo, ferratelle al sesamo, miele al tartufo, sciroppo di Tintilia e Trignolino, mela zitella e drop gin, primo distillato totalmente molisano. I presenti hanno particolarmente apprezzato l’originalità, la precisione, la cura dei particolari, la fantasia nella scelta degli ingredienti e soprattutto hanno gradito il sapore unico del drink.

L’evento si è svolto a conclusione dell’intero anno scolastico, che ha visto l’IPSEOA di Vinchiaturo protagonista di numerose attività di rilievo, oltre che trasversali a quelle strettamente didattiche. L’IPSEOA di Vinchiaturo si presenta sempre attento a tutte le tematiche che concernono l’ambito agroalimentare nella sua interezza, considerando anche gli aspetti salutari, ambientali ed ecosostenibili. Un Istituto Scolastico aperto a 360 gradi all’inclusione, al cooperative learning, alle pratiche laboratoriali, al fine di accompagnare gli studenti in un percorso di istruzione e formazione completo dal sapere, al saper fare, al saper essere. Ogni attività è orientata alla valorizzazione del territorio regionale come espressione del valore di appartenenza. Il cocktail di Francesca Cobucci ne rappresenta un evidente legame.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

È il basset hound Dundy il cane più bello del… Matese

Un bel cucciolone di due anni e mezzo, placido e tenace: ha vinto l’Esposizione canina internazionale che si è svolta ieri a Campitello battendo...