HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLILe Fiat 500 invadono Campobasso: successo per il sedicesimo raduno nazionale 

Le Fiat 500 invadono Campobasso: successo per il sedicesimo raduno nazionale 

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 150 equipaggi. Premiati anche il conducente più giovane e la vettura più vecchia


CAMPOBASSO. Ha fatto registrare dei numeri incredibili il sedicesimo raduno nazionale delle Fiat 500 organizzato ieri – 26 giugno – a Campobasso dal locale club presieduto da Bruno Gazzillo con il patrocino della Regione Molise e del Comune di Campobasso.  

Oltre 150 equipaggi hanno invaso con passione ed entusiasmo il capoluogo di regione nella mattinata di ieri. Un evento che, come ogni anno, ha richiamato appassionati da ogni parte della penisola. Suoni, colori, divertimento e sorrisi hanno accompagnato i partecipanti che fin dalle prime ore del mattino si sono riversati nel centralissimo corso Vittorio Emanuele per le procedure di iscrizione. 

Successivamente c’è stato un buffet con prodotti tipici offerto dai club di Sorrento e Positano. Un momento assai particolare e molto gradito prima della partenza per il comune di Molise, avvenuta intorno alle 11: la carovana delle 500 ha prima attraversato le vie del centro cittadino ed ha poi cambiato destinazione. La visita del paese ha fatto da preludio al trasferimento presso l’Hotel Palma a Castropignano dove c’è stato il consueto pranzo e le successive premiazioni che hanno messo il punto esclamativo sul raduno.  

I riconoscimenti sono stati assegnati a Mario Iannacone per la Fiat 500 più vecchia (1951) di Mario Iannaccone; a Claudio Parascandolo per la vettura singola proveniente da più lontano (Taranto); al club 500 di Monopoli è andato il riconoscimento come club più numeroso da più lontano mentre al Club 500 di Larino il premio di club più numeroso in assoluto. Infine, a Pietro Carovillano, classe 2000, il premio come conducente più giovane della manifestazione. 

Foto Stefano Saiola

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Natale in Vaticano, dal Molise una campana e la musica degli...

Si è svolta alla presenza di Papa Francesco, la cerimonia di inaugurazione dell'albero e del presepe in piazza San Pietro SCAPOLI/AGNONE. Il Molise protagonista con...