HomeOcchi PuntatiRapina una banca e poi si pente: sale sul taxi e va...

Rapina una banca e poi si pente: sale sul taxi e va a costituirsi

L’uomo, un 65enne con difficoltà economiche, si è presentato dai carabinieri neanche mezz’ora dopo il colpo. Restituito il bottino 


MILANO. Aveva appena rapinato una banca quando, preso dai sensi di colpa, è salito su un taxi per andare dai carabinieri a costituirsi.  

Come riportato da TgCom24, si tratta di un uomo di 65 anni con difficoltà economiche che a Milano, poco dopo le 11 di mercoledì scorso, è entrato nella filiale della Banca Popolare di Sondrio in via Francesco Sforza e ha minacciato il cassiere al grido di “Ho una bomba”.  

L’uomo si è fatto consegnare così 500 euro e immediatamente dopo si è dileguato, salendo a bordo di un taxi. Proprio al conducente del mezzo, ha chiesto di farsi accompagnare alla stazione dei Carabinieri di Vigentino – luogo in cui è arrivato praticamente 25 minuti dopo la rapina. 

Dinanzi ai militari il 65enne ha spiegato di aver agito per disperazione e ha manifestato l’intenzione di voler restituire il bottino. I carabinieri, una volta ascoltato il resoconto, lo hanno verificato servendosi delle telecamere di sorveglianza e della descrizione del ladro fornita dai dipendenti della banca.  

L’uomo, sposato e disoccupato, è stato denunciato a piede libero. 


Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Carpinone celebra San Rocco: tornano i giochi popolari e la gara...

Appuntamento domenica 14 e lunedì 16 agosto per una due giorni di divertimento e spettacolo CARPINONE. Tornano i giochi popolari in piazza a Carpinone. Dopo...