HomeNotizieSPORTCudini ad Andria: “Non vogliamo 'rubare' giocatori al Campobasso”

Cudini ad Andria: “Non vogliamo ‘rubare’ giocatori al Campobasso”

Sollecitato da un giornalista, il nuovo tecnico della Fidelis ha detto oggi pomeriggio nella conferenza stampa di presentazione: “Spero che la situazione in Molise si risolva. Devo molto alla società. Certo è che lì ci sono giocatori importanti”.


di Maurizio Cavaliere

Fanno gola a tanti i gioiellini del Campobasso, primo fra tutti Michael Liguori. Ancora di più oggi, che l’iscrizione dei rossoblù in serie C è in discussione. Articoli a livello nazionale danno per moribondo il lupo e fa discutere il fatto che in alcuni ambienti si fosse già piuttosto sicuri dell’esito del giudizo della Covisoc. Probabilmente a Fermo e a Sassari c’era attenzone perché si è in odore di ripescaggo, quindi molto interessati alla situazione.

Fa piacere invece la risposta che oggi, l’ex tecnico del Campobasso, Mirko Cudini ha dato ad un giornalista di Andria che gli ha chiesto se fosse interessato a portare in Puglia alcuni giocatori del lupo vista la situazione di incertezza che c’è in Molise. Cudini, che oggi è stato ufficialmente presentato alla nuova città e tifoseria, ha risposto così: “Nessuno si augura che questa situazione non si risolva. Giocatori importanti ce ne sono a Campobasso, ma non è nostro intento andare a rubare giocatori a Campobasso, società a cui sono molto riconoscente, anche se lì ci sono giocatori importanti che sarebbero funzionali al nostro gioco”. Sono parole importanti, anche sentite. Anche se poi, in caso di insuccesso dei lupi nelle varie sedi di giudizio, sappiamo tutti come potrebbe andare a finire. E’ un momento molto delicato in città: i tifosi sono comprensibilmente preoccupati. Oggi la società ha comunicato di aver depositato il ricorso. Dopo domani la risposta del Consiglio federale. Tutti danno per scontato che si possa trattare solo di una ratifica di quanto disposto dalla Covisoc. Però il ricorso c’è e, prima del Coni, è bene crederci subito, l’ottimismo in questi casi è assolutamente necessario.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Carpinone celebra San Rocco: tornano i giochi popolari e la gara...

Appuntamento domenica 14 e lunedì 16 agosto per una due giorni di divertimento e spettacolo CARPINONE. Tornano i giochi popolari in piazza a Carpinone. Dopo...