HomeNotizieCRONACATir in fiamme: panico sulla Statale, camionista salvato dai carabinieri

Tir in fiamme: panico sulla Statale, camionista salvato dai carabinieri

L’uomo era rimasto chiuso nell’abitacolo del mezzo pesante. Provvidenziale l’intervento dei militari


LARINO. Momenti di vero panico quelli che si sono vissuti lungo la Statale 87, lungo le Piane di Larino. Un tir in transito ha improvvisamente preso fuoco e provvidenziale è stato l’intervento dei carabinieri che sono riusciti a salvare il conducente.

L’autotrasportatore si è accorto che parte della motrice stava prendendo fuoco ed, immediatamente, he fermato il mezzo. Dietro di lui, fortunatamente, viaggiava un equipaggio della Compagnia Carabinieri di Larino con a bordo il comandante della Compagnia ed un maresciallo, accortisi subito delle fiamme e dell’imminente pericolo. Immediatamente i due militari hanno soccorso il malcapitato, incuranti delle fiamme e del fumo e gettandosi tra le fiamme mentre l’uomo era ancora chiuso nel cabinato. Dopo aver preso l’estintore in dotazione all’autovettura i Carabinieri intervenuti hanno spento parte delle fiamme che ormai erano in prossimità del rimorchio.

Determinante il primo intervento, soprattutto in considerazione del fatto che nel rimorchio vi fossero le bombole di gas refrigerante, altamente infiammabile. Dopo le prime operazioni, i militari e l’autotrasportatore hanno operato velocemente una manovra utile a staccare il rimorchio e ad ancorare lo stesso a terra per poi allontanare la motrice di qualche metro. Nel frattempo le fiamme, divampate e vicine alla cabine, avevano creato una gran nube nera, investendo il camionista e i militari. 2 I militari, percependo il pericolo, hanno cecato di estrarre l’uomo dall’abitacolo il quale però aveva iniziato a scalciare contro gli operanti urlando loro che non avrebbe mai abbandonato il camion, considerato da trent’anni la sua per motivi di lavoro. Data la difficoltà nel convincere il camionista e vedendo il sopraggiungere delle fiamme, i due militari non hanno esitato un attimo a trascinare fuori dal rimorchio l’uomo, strappandogli però inavvertitamente anche la maglia ed i pantaloni, ma traendolo fortunatamente in salvo. Dopo pochissimi attimi, infatti, le esplosioni e le fiamme hanno investito la motrice distruggendola e carbonizzando il lato guida. Ormai l’autotrasportatore era stato messo fortunatamente in salvo ma i due Carabinieri hanno avvertito ancora il pericolo e, con un altro estintore, hanno domato a stento le altre fiamme, scongiurando anche il pericolo che le stesse potessero coinvolgere le sterpaglie presenti sulla strada. Dopo qualche minuto sul posto sono finalmente giunti i Vigili del Fuoco allertati dai due Carabinieri che hanno definitivamente domato le fiamme. Tornati in caserma, in lacrime l’autotrasportatore ha voluto ringraziare i due Carabinieri che gli hanno salvato la vita e che, nell’occasione, gli hanno anche donato un pantalone e una maglietta nuovi. A ricordo di una tragedia scampata e al contempo di una vita salvata, l’uomo ha voluto anche farsi immortalare assieme ai due Carabinieri, con una foto scattata presso la caserma di Larino.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Jova Beach party più forte del maltempo: supershow con Morandi e...

Grande spettacolo a Vasto: nel pomeriggio vento e pioggia fanno slittare di qualche ora il concerto, ma l’attesa è stata ripagata VASTO. Il maltempo lo...