HomeNotizieSPORTSerie D, l’Isernia spera ancora nel ripescaggio

Serie D, l’Isernia spera ancora nel ripescaggio

Stilata la graduatoria tra le società perdenti gli spareggi tra le seconde di Eccellenza e le retrocesse di serie D dopo i playout: biancocelesti terzi assoluti in Italia


ISERNIA. Città di Isernia San Leucio Roccasicura terza assoluta in Italia nella graduatoria per l’eventuale ripescaggio in serie D. Lo rende noto la società sportiva dalla propria pagina Facebook, spiegando come tale graduatoria di ripescaggio per il completamento dell’organico del campionato di serie D per la stagione sportiva 2022/2023 sia stata elaborata dalla Lega nazionale dilettanti comprendendo sia le società perdenti gli spareggi tra le seconde di Eccellenza (nel primo e secondo turno della  stagione sportiva 2021/2022), sia le società di serie D perdenti i play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore a 8 punti nella scorsa stagione.

Saranno ammesse in ordine alternato una società perdente le gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza 2021/2022, secondo la graduatoria predisposta dalla Lega, e una società retrocessa dalla Serie D, seguendo la graduatoria predisposta dal Dipartimento interregionale per il Campionato di Serie D 2021/2022.

La prima classifica, relativa alle società perdenti le gare spareggio-promozione tra le seconde classificate del Campionato di Eccellenza, vede l’Isernia al secondo posto:

1) GIORGIONE punti 47

2) CITTA’ DI ISERNIA punti 44

3) COLORNO punti 43

4) ATLETICO ASCOLI punti 37

5) BORGARO NOBIS punti 35

6) CITTADELLA VIS MODENA punti 33

7) L’AQUILA 1927 punti 23

8) AKRAGAS 2018 punti 17

9) SAN MARZANO CALCIO punti 16

10) U.S. LIVORNO punti 8

Questa invece, la classifica delle società serie D perdenti i play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore a 8 punti 8:

1) RENDE punti 47

2) AMBROSIANA punti 41

3) CARAVAGGIO punti 40

4) INSIEME FORMIA punti 35

5) PROGRESSO punti 34,5

6) IMPERIA punti 26

7) CASTELFIDARDO punti 24

8) RG TICINO punti 23

In caso di vacanza in organico per la stagione sportiva 2022/2023, nel campionato di Serie D verrà mantenuto il numero di società così come definito all’esito delle procedure di ammissione al Campionato medesimo. L’eventuale vacanza in organico del campionato di serie D sarà completata fino al raggiungimento di un numero massimo di 162 società partecipanti al suddetto campionato.

L’Isernia, insomma, è terza assoluta: non è facile, ma la speranza c’è ancora.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cammini di Fede, in Molise censiti Cercemaggiore e Castelpetroso

Per un turismo esperienziale e di qualità: la soddisfazione dell'Ufficio pastorale turismo sport CAMPOBASSO-ISERNIA. L’Ufficio Nazionale della Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana ha...