HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Isernia, acquisto di nuovi libri: dal ministero i fondi alle biblioteche della...

Isernia, acquisto di nuovi libri: dal ministero i fondi alle biblioteche della provincia

Sul territorio arriveranno in totale oltre 48mila euro. La soddisfazione del presidente Ricci


ISERNIA. Fondi in arrivo per le biblioteche della provincia di Isernia. È stato pubblicato nelle scorse settimane l’elenco dei beneficiari della misura ‘Contributo alle biblioteche per l’acquisto libri. Sostegno all’editoria’ prevista dal Ministero della Cultura.

La Biblioteca provinciale Mommsen, al pari delle biblioteche di Agnone, Isernia e Venafro, beneficerà dell’importo massimo attribuito e pari a 8.732,17 euro.

Rispetto allo scorso anno, che aveva visto la partecipazione delle sole Biblioteche Riunite e Labanca di Agnone e la De Bellis-Pilla-Morra di Venafro, anche altre biblioteche della provincia di Isernia beneficeranno del contributo: Castelpetroso, Filignano, Isernia, Macchia d’Isernia, Macchiagodena, Monteroduni e Pietrabbondante. La Provincia di Isernia, attraverso la Biblioteca Mommsen, a suo tempo, aveva inviato a tutti i comuni un’informativa per comunicare l’opportunità concessa dal Ministero della Cultura.

“È un’ottima notizia – afferma il presidente della provincia di Isernia Alfredo Ricci – perché in totale sul territorio arriveranno dal Mic oltre 48.000 euro da spendere in libri. In particolare, per la Biblioteca Mommsen, che non aveva acquistato testi da quasi dieci anni, la possibilità di rinnovare il patrimonio librario, per alcune materie, ormai datato. Il contributo sarà investito in base al nostro target di riferimento fatto soprattutto gli studenti universitari, ma anche per implementare la sezione Molise con volumi di autori locali e che parlano della nostra regione, nonché, visto il progetto ‘Biblioteca Amica’, grazie al quale riusciamo a tenere aperte le strutture fino 30 settembre, per dotare la biblioteca di una sezione narrativa per ragazzi. Infine, per quanto riguarda la scelta dei testi di narrativa in generale è nostra intenzione coinvolgere l’utenza con un piccolo contest. Insomma, nonostante la Delrio e tra innumerevoli difficoltà la Biblioteca provinciale è viva e guarda avanti”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘La coppa del morto’: il libro di Valerio Moggia a Casa...

L'organizzazione: "Un libro che fa capire cosa c'è dietro il mondiale in Qatar" CAMPOBASSO. Mercoledì 7 dicembre alle 18 a Casa del Popolo, in via...