HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA''Cammina Molise 2022', la 28esima edizione ai nastri di partenza 

‘Cammina Molise 2022’, la 28esima edizione ai nastri di partenza 

Oltre 200 marciatori attraverseranno la nostra regione e il vicino Abruzzo a piedi. A presentare i dettagli, in conferenza stampa, gli organizzatori dell’evento Giovanni Germano e Paolo Discenza 


ISERNIA. “XXVIII edizione di ‘Cammina Molise’. Quel 28 scritto con i numeri romani è la metafora perfetta per dire che questa è una delle manifestazioni storiche della nostra regione e con questo stesso entusiasmo l’augurio è quello di tagliare presto il traguardo delle 30 stagioni”. È così che Raimondo Fabrizio, consigliere provinciale di Isernia con delega all’Ambiente, ha dato il via alla conferenza di presentazione che si è tenuta presso la sala gialla dell’ente di via Berta a Isernia, introducendo poi l’assessore regionale alla Cultura Vincenzo Cotugno e gli organizzatori della manifestazione, Giovanni Germano e Paolo Discenza.  

Duecentoventi gli iscritti – provenienti da tutte le regioni d’Italia e anche dall’Argentina – che cammineranno per i sentieri della regione facendo tappa anche in Abruzzo, dando vita a un’edizione del ‘Cammina Molise’ che si preannuncia essere speciale. Quest’anno infatti la manifestazione e i suoi marciatori avranno l’onore di celebrare i cento anni del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Tutto questo in cinque giorni, dal 6 al 10 agosto.  

A finanziare il progetto – che ha visto una fase di preparazione di circa 8 mesi – è stata la Regione attraverso il bando ‘Turismo è Cultura’. Come spiegato dall’assessore Cotugno, ìCammina Moliseì è il perfetto esempio di manifestazione in grado di esaltare il turismo ambientale e di ritorno, la cultura del territorio e la valorizzazione di paesaggio, siti archeologici e beni culturali.  

L’evento ha ricevuto anche il patrocinio delle amministrazioni provinciali di Campobasso e Isernia, dei Comuni di Civitella Alfedena, Barrea, Alfedena, Opi, Pescasseroli, Pizzone, Castel San Vincenzo, Scapoli, Longano, Roccamandolfi, Monteroduni e Bojano, questi ultimi in rappresentanza del costituendo Parco del Matese. Non si può fare a meno di menzionare il supporto dato da tutte le Pro loco e le associazioni di tutti i paesi che saranno tappa del percorso di ‘Cammina Molise’. Senza inoltre dimenticare la mano data da molte realtà commerciali e imprenditoriali, specialmente del settore dell’agroalimentare: in un’ottica di joint venture, verranno messi a disposizione dei passeggiatori prodotti di queste aziende. Tutto questo per dare spazio ai cibi e alle bevande del territorio.  

Una chicca, anticipata nel corso della presentazione: i marciatori arriveranno nei vari paesi cantando, suonando e ballando così da coinvolgere gli abitanti dei posti, trasformandoli in ‘camminatori dell’ultimo minuto’. Gli organizzatori a tal proposito invitano i partecipanti a portare chitarre, tamburelli e altri strumenti, così da dar vita a un momento di convivialità quando più ampio possibile.

Giovanni Germano, va ricordato, oltre a essere il ‘padre’ della manifestazione, è anche il padre di Elio Germano, il talentuosissimo attore di cinema e televisione originario di Duronia, che negli anni passati ha dimostrato di essere un habitué di ‘Cammina Molise’ e che, chissà, potrebbe decidere di ‘tornare a casa’ anche stavolta.  

IL PROGRAMMA. 

Sabato 6 Agosto, rima tappa: 14,6 km.  

Ore 08:30 – Appuntamento sul lago della Montagna Spaccata  

Ore 10.00 – Arrivo a Alfedena  

Ore 13,00 – Arrivo a Barrea  

Ore 17,30 – Arrivo a Civitella Alfedena  

Ore 23:00 – Trasferimento al Grand Hotel Europa a Isernia per il pernottamento. 

Domenica 7 Agosto, seconda tappa: 20,2 km.  

Ore 08:30 – Appuntamento in Piazza Municipio a Civitella Alfedena  

Ore 10,00 – La Camosciara  

Ore 11:30 – Arrivo a Opi 

Ore 17:30 – Arrivo a Pescasseroli  

Ore 23:00 – Trasferimento al Grand Hotel Europa a Isernia per il pernottamento.  

Lunedì 8 Agosto, terza tappa: 11,2 km.  

Ore 08:30 – Appuntamento in piazza del Municipio a Pizzone  

Ore 11,00 – Arrivo Castel San Vincenzo  

Ore 19,00 – arrivo a Scapoli  

Ore 23:00 – Trasferimento al Grand Hotel Europa a Isernia per il pernottamento 

Martedì 9 Agosto, quarta tappa: 18,5 km.  

Ore 08:30 – Concentramento in Località Acqua Bona Longano 

Ore 12,30 – Arrivo a Vallelunga  

Ore 18:30 – Arrivo a Monteroduni  

Ore 23:00 – Trasferimento al Grand Hotel Europa a Isernia per il pernottamento 

Mercoledì 10 Agosto, quinta tappa: 13,8 km.  

Ore 08:30 – Concentramento a Pianelle di Campitello  

Ore 16,00 – Arrivo a Bojano  

Ore 18:30 – Arrivo a Castellone di Bojano  

Ore 23:00 – Trasferimento al Grand Hotel Europa a Isernia per il pernottamento 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Adriano Ferraiolo: “Sì, mi sento campobassano. E quella volta con Peppino...

Intervista con il maestro del teatro dei burattini che ieri ha ricevuto la settima cittadinanza onoraria: “Posso dire che è la più sentita. Sono...