HomeEVIDENZAPolitiche, la rosa del Pd: ecco gli aspiranti candidati

Politiche, la rosa del Pd: ecco gli aspiranti candidati

Bisognerà sfoltire tra tredici nomi, fra i quali figurano Facciolla, Cerroni, Bontempo, Veneziale e D’Achille. Non c’è Micaela Fanelli, sempre più proiettata verso la Regione


CAMPOBASSO-ISERNIA. Una rosa da sfoltire, tredici nomi tra i quali bisognerà selezionare, nelle prossime ore, i candidati ufficiali alle Politiche del 25 settembre. Questa la decisione scaturita dalla Direzione regionale del Partito democratico, convocata in maniera permanente dalla caduta del Governo Draghi, approvata ieri all’unanimità su proposta dei segretari delle federazioni e della segreteria regionale.

Ecco i nomi:

Vittorino Facciolla

Oscar Scurti

Bibiana Chierchia

Giovanna Viola

Francesco Sonesi

Andrea Vertolo

Giuseppe Cecere

Carlo Veneziale

Ovidio Bontempo

Stefano Buono

Franco Rossi

Caterina Cerroni

Mariateresa D’Achille

Tra i nomi manca quello della capogruppo in Regione Micaela Fanelli, sempre più proiettata verso la candidatura a governatrice del Molise.

Per effetto dell’alleanza tra Enrico Letta e Carlo Calenda che suggella il patto della sinistra tra Pd e Azione, la ripartizione dei seggi dovrebbe essere 70 a 30, dunque  i sei posti disponibili (due sui collegi uninominali, rispettivamente uno alla Camera e uno al Senato, due per il proporzionale alla Camera e due per il proporzionale al Senato) è improbabile che, anche in Molise, vengano assegnati tutti al Pd.

Le scelte definitive saranno fatte nei prossimi giorni di concerto tra partito nazionale e regionale, per ora non c’è stata alcuna indicazione né tra Camera e Senato e né tra maggioritario e proporzionale.

I rumors di questi giorni, in ogni caso, riferiscono che Caterina Cerroni, segretaria nazionale dei Giovani Democratici, sia la favorita per la candidatura all’uninominale alla Camera, dove invece la partita per il proporzionale (in cui il seggio sarà assegnato sulla base dei resti nazionali, un autentico flipper impazzito dove la ‘pallina’ potrebbe finire praticamente ovunque e dove fare pronostici fondati è quasi impossibile) è ancora aperta e potrebbe interessare più da vicino il segretario regionale Vittorino Facciolla.

Al Senato, per adesso, mistero totale.

La decisione definitiva sarà presa a breve. I simboli che correranno in questa campagna elettorale lampo vanno depositati infatti entro il 14 agosto, i nomi dei candidati entro il 22.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...