Il convegno si terrà in piazza San Giocondino a Villacanale


AGNONE. Sono trascorsi trent’anni dalle stragi mafiose di Capaci e via D’Amelio e il ricordo dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino resta vivo nella memoria collettiva.

Domani 4 agosto, per parlare della storia dei due magistrati sarà ad Agnone il fondatore del gruppo Abele e Libera contro le mafie don Luigi Ciotti.

Il convegno si terrà alle ore 18 in piazza San Giocondino a Villacanale.

L’evento è organizzato dall’Associazione Nuova Villacanale guidata dal presidente Antonio Massanisso e in collaborazione con la Caritas Diocesana di Trivento guidata da don Alberto Conti.

Il convegno è patrocinato dal Comune di Agnone ed è realizzato con la fattiva collaborazione di Giovanni Labbate, delegato dello staff del sindaco.