HomeNotizieCRONACAIsernia, rubano un'auto e provano a portarne via altre: acciuffati due giovani...

Isernia, rubano un’auto e provano a portarne via altre: acciuffati due giovani ladri

Sono stati fermati dai carabinieri nel parcheggio del centro commerciale ‘In Piazza’. Uno è stato arrestato. Nei guai anche un minorenne


ISERNIA. Hanno un volto e un nome gli autori del furto di un’auto in a Isernia. Sono stati fermati dai carabinieri nel parcheggio del centro commerciale ‘In Piazza’, mentre tentavano di portar via altri veicoli. Uno è stato arrestato. L’altro, minorenne, segnalato all’autorità competente.

Ricevuta la segnalazione, qualche notte fa, i militari hanno avviato le ricerche di due ragazzi, che sono stati fermati mentre stavano forzando le portiere di alcune auto in sosta.

Sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di due coltelli multiuso e di diversi cacciavite, con ogni probabilità utilizzati per forzare le porte delle auto.

Ispezionato il parcheggio coperto del centro commerciale, i militari hanno rinvenuto una Fiat Panda che era stata abbandonata con la portiera aperta e il pneumatico anteriore e cerchio rotti. Segno evidente che fosse oggetto di furto.

Dall’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza si è quindi appurato che, poco prima, i due ragazzi erano giunti a bordo di quell’auto da cui erano scesi di corsa e si erano diretti verso altre auto nel tentativo di forzarle, per procurarsi un altro veicolo.

L’auto, si è accertato, era stata rubata a Isernia e il proprietario non si era ancora accorto di essere stato vittima di furto.

I ragazzo maggiorenne è stato arrestato e confinato ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida mentre il minorenne segnalato all’autorità giudiziaria competente.

Nella mattinata di ieri, il Gip del Tribunale di Isernia, ha convalidato l’arresto: il giovane resta ai domiciliari.

Il procedimento, ricordano dal comando provinciale dell’Arma, si trova nella fase delle indagini preliminari nel corso delle quali l’indagato potrà ulteriormente rappresentare le proprie difese ai sensi del codice di procedura penale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Jova Beach party più forte del maltempo: supershow con Morandi e...

Grande spettacolo a Vasto: nel pomeriggio vento e pioggia fanno slittare di qualche ora il concerto, ma l’attesa è stata ripagata VASTO. Il maltempo lo...