HomeEVIDENZACampobasso, la lettera alla Lega Pro: noi ammessi con riserva, far partire...

Campobasso, la lettera alla Lega Pro: noi ammessi con riserva, far partire il campionato

L’appello dei Lupi al presidente Ghirelli: “Lo dice il Consiglio di Stato”. Un danno il rinvio di tutte le partite oltre le date stabilite


CAMPOBASSO. Il Campobasso chiede alla Lega Pro di far partire il campionato di Serie C e di essere ammesso con riserva. Il club molisano ha scritto una lettera al presidente Ghirelli e a tutti i club di Lega Pro per esporre le proprie ragioni.

Lo riferisce il sito web TuttoC.com, che riporta il testo della lettera inviata dalla società al presidente Ghirelli. “Sia a tutti chiaro che la nostra società non ha mai chiesto il blocco dei campionati, né, tantomeno, il Consiglio di Stato lo ha disposto con i decreti tutelari del 3 e 4 agosto. Conseguentemente il Campobasso non sta creando alcun danno alle competizioni, le quali potranno prendere avvio regolarmente nelle date stabilite. Al contrario, il danno si creerebbe se dovesse essere disposto un rinvio di tutte le partite quando, come sostengono i decreti cautelari predetti, il Campobasso dovrebbe essere semplicemente ammesso alla competizione “con riserva”, con la ulteriore conseguenza di non incidere in alcun modo sulla disputa di tutte le altre gare”.

Il club, in chiusura, chiede di tutelare il Campobasso, ribadendo di essere ancora parte della Lega Pro: “Al momento il Campobasso è una delle 60 società ad aver ottenuto il diritto di disputare la Serie C sul campo e, come tale, è, fino a provvedimento contrario, parte di questa Lega alla quale chiede tutela sportiva per la propria posizione e per quella delle consorelle”

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Macchia DiVino, due giorni di eventi e successi per la 49esima...

Musica, prelibatezze locali ma soprattutto tanto vino ad allietare i visitatori, lungo le vie del borgo antico. Successo confermato per il percorso enogastronomico e...