HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLITutto pronto per il Palio delle Quercigliole. E si pensa al gemellaggio...

Tutto pronto per il Palio delle Quercigliole. E si pensa al gemellaggio con Siena

L’iniziativa presentata in una conferenza stampa alla Gil


CAMPOBASSO Tutto pronto per il Palio delle Quercigliole di Ripalimosani, arrivato all’edizione numero 217 ed in programma per venerdì 12 agosto.

La presentazione oggi, in una conferenza stampa alla Gildel sindaco di Ripalimosani Marco Giampaolo e del presidente dell’associazione organizzatrice, Marco Di Matteo, insieme all’assessore regionale Vincenzo Cotugno, che come Assessorato al turismo ha sostenuto la manifestazione.

“Non ci manca nulla, né in termini di territorio né in termini di idee e risorse umane – le parole del sindaco Giampaolo – Il Palio non è solo una corsa dei cavalli ma un insieme di arte, storia, cultura e valorizzazione dei nostri territori come Il Tratturo. Come comunità e come amministrazione stiamo cercando di unire tutte le forze che il nostro paese possiede. E il palio è uno dei momenti più forti della nostra comunità. Dobbiamo partire da noi stessi e il sostegno delle istituzioni sarà molto molto più efficace”.

“Ce la stiamo mettendo tutta per trasmettere la nostra passione per questa festa così importante per il nostro paese – ha rimarcato Marco Di Matteo – Abbiamo intenzione di portare questo palio molto lontano e di ritrovare con tutti i nostri concittadini la voglia di fare emergere Ripalimosani, attraverso le sue tradizioni più profonde”.

In sala è stato sottolineato il valore culturale e anche religioso di questa iniziativa, legata alla Festa della Madonna della Neve, con le celebrazioni religiose curate da don Moreno Ientilucci.

“Un progetto scritto benissimo, con un panorama di vedute culturali notevoli – ha rimarcato l’assessore Cotugno – sosteniamo con piacere questa iniziativa che vorremmo vedere camminare verso orizzonti sempre più lontani ed importanti, punteremo ad un gemellaggio con il Palio di Siena con il quale esistono già contatti attivi. Nelle mani dei giovani organizzatori c’è il futuro di un paese, ma anche quello di tutta la nostra regione che di queste manifestazioni si deve vantare”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Poste, un annullo filatelico per la ‘Ndocciata di Agnone

Il servizio temporaneo sarà attivato sabato AGNONE. Come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Daniele Saia, in occasione della ‘Ndocciata di Agnone in programma sabato...