HomeNotizieCRONACACampobasso, ennesima aggressione in carcere: detenuto picchia due agenti e ne manda...

Campobasso, ennesima aggressione in carcere: detenuto picchia due agenti e ne manda uno in ospedale

Lo denuncia il segretario del sindacato polizia Penitenziaria Aldo Di Giacomo, che contestualmente annuncia l’arrivo di altri 14 nuove unità a rinforzo delle case circondariali molisane


CAMPOBASSO. Ennesima aggressione ai danni di un agente di polizia Penitenziaria nella casa circondariale di Campobasso. Avvenuta alcuni giorni fa, come riporta il segretario del sindacato Aldo Di Giacomo, avrebbe visto un detenuto rinchiudere in una cella l’agente, probabilmente dopo averlo aggredito e avergli sottratto le chiavi, e picchiare un secondo che era intervenuto in supporto e che è invece  finito in ospedale.

Situazione sempre più insostenibile, denuncia Di Giacomo, e drammatica a livello  nazionale, con l’aumento del 1300% di aggressioni e l’accertamento di 49  suicidi in carcere nel solo mese di agosto, massimo storico dal 2000 ad  oggi. Intanto sono 14 i nuovi agenti penitenziari in arrivo nelle carceri molisane: in  particolare 7 sono destinati alla casa circondariale di Campobasso, 4 a  Larino e 3 ad Isernia. “Non sono moltissimi ma riusciranno a dare un po’ di ossigeno e supporto ai  colleghi”, ha dichiarato Di Giacomo.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Macchia DiVino, due giorni di eventi e successi per la 49esima...

Musica, prelibatezze locali ma soprattutto tanto vino ad allietare i visitatori, lungo le vie del borgo antico. Successo confermato per il percorso enogastronomico e...