HomeNotizieCRONACAMare, montagna e musei: trionfa il Ferragosto made in Molise

Mare, montagna e musei: trionfa il Ferragosto made in Molise

La regione si conferma attrattiva anche nel post pandemia


CAMPOBASSO-ISERNIA. Il sole c’è stato, la voglia di uscire anche e il gioco è fatto: il Ferragosto in Molise è stato un successo per le località turistiche, di mare o di montagna, ma anche per i luoghi della cultura rimasti aperti per l’occasione, letteralmente presi d’assalto da turisti e visitatori.

Lidi di Termoli pieni, anche in occasione dell’incendio del castello in programma a mezzanotte dopo due anni di stop per la pandemia, e in generale tutto esaurito sulla costa molisana.

Campitello Matese, Staffoli con la Corsalonga, Colle dell’Orso a Frosolone e Capracotta, per gli amanti della frescura, sono state le mete più gettonate come da previsioni, con le tradizionali grigliate di carne che hanno deliziato i tantissimi molisani che hanno scelto la montagna per un picnic all’aperto, anche montando le tende da camping.

Tra i musei molisani, si registra il boom del museo dei Misteri di Campobasso, candidato anche al concorso Fai-Fondo per l’Ambiente Italiano ‘I luoghi del cuore’.

Foto: Lungomare Nord Termoli- by Roberta Colella

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Macchia DiVino, due giorni di eventi e successi per la 49esima...

Musica, prelibatezze locali ma soprattutto tanto vino ad allietare i visitatori, lungo le vie del borgo antico. Successo confermato per il percorso enogastronomico e...