HomeEVIDENZAPolitiche: Federica Vinci rinuncia alla candidatura, il Pd schiera Alessandra Salvatore

Politiche: Federica Vinci rinuncia alla candidatura, il Pd schiera Alessandra Salvatore

Il vicesindaco di Isernia: “Onorata della richiesta, ma in Comune ci sono tante cose da fare”


CAMPOBASSO/ISERNIA. Manca ormai poco alla scadenza per la presentazione dei candidati alle elezioni politiche di fine settembre. In Molise le ultime novità riguardano il passo indietro del vicesindaco di Isernia Federica Vinci, che non sarà della partita e la candidatura al maggioritario alla Camera per il Pd di Alessandra Salvatore.

“La richiesta di candidarmi a queste elezioni politiche da parte del Pd e del mio partito, Volt, come candidata dell’intera coalizione di centro sinistra è un grande onore – scrive Federica Vinci – è bello vedere riconosciuto il lavoro che si fa sul territorio. Tuttavia è proprio a questo territorio e alle sue persone, tra elettori, attivisti e consiglieri comunali di Volt con cui mi sono confrontata in queste ore, che io sono profondamente legata: sono stata nominata vice sindaca appena nove mesi fa e ci sono tantissime cose che stiamo facendo e tantissime altre che non credo di poter lasciare indietro in questo momento, anche se solo per la campagna elettorale.

Ora, sento di dover rispettare quei valori – ha sottolineato la vicesindaca – con cui mi sono presentata alla città nove mesi fa: coerenza e coraggio. Il coraggio di dire di no delle volte, anche se è difficile, e la coerenza di rispettare il proprio mandato e i propri elettori. Sono convinta che il centro sinistra riuscirà a trovare un candidato o una candidata che possa rappresentarci al meglio e, come Volt, sosterremo con forza questa coalizione, proprio perché crediamo sia l’unica alternativa valida nel nostro Paese in questo momento. Con coraggio e coerenza, andiamo avanti”.

Ieri sera si è tenuta la direzione del Pd per la definizione delle candidature, che ha deciso di candidare all’uninominale della Camera la consigliera comunale di Campobasso ed ex assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Salvatore. Che correrà in tandem con Caterina Cerroni, candidata al proporzionale 1. Per il proporzionale 2 sarà in campo il segretario regionale Vittorino Facciolla. Invece per il Senato ci sarà Rossella Gianfagna per l’uninominale e al proporzionale Giuseppe Cecere.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Teatro, la Compagnia Stabile del Molise riapre la scuola di recitazione

Due incontri formativi a Campobasso e a Termoli CAMPOBASSO-TERMOLI. La scuola di recitazione della Compagnia Stabile del Molise, diretta Raffaello Lombardi, riapre le iscrizioni ai...