HomeNotizieCRONACAMorto sulla nave da crociera: a Pesche lutto cittadino ed eventi estivi...

Morto sulla nave da crociera: a Pesche lutto cittadino ed eventi estivi annullati

La comunità sotto shock per la scomparsa del 36enne Modestino Vespa


PESCHE. Rabbia e profondo dolore: sono i sentimenti che in questo momento accomunano l’intera comunità di Pesche, profondamente sconvolta per l’improvvisa scomparsa di Modestino Vespa, il giovane ingegnere deceduto questa mattina a bordo della nave da crociera su cui era in vacanza insieme alla fidanzata.

“L’ amministrazione comunale di Pesche – scrive sulla pagina facebook del Comune il sindaco Maria Antenucci – esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Vespa per la prematura e inaspettata scomparsa di Modestino, giovane e brillante professionista conosciuto e ben voluto da tutti noi. Ci associamo al grandissimo dolore ed esprimiamo la vicinanza alla famiglia e all’intera comunità. Il giorno dei funerali verrà decretato il lutto cittadino. Sono altresì annullati gli tutti gli eventi ancora previsti nel calendario estivo 2022”.

Cordoglio anche dal Vastogirardi Calcio. “Ci sono giorni in cui qualsiasi parola in più sarebbe inutile e superflua. Noi oggi vogliamo solo ricordare il tuo sorriso gentile e la tua educazione unica – si legge in un post della squadra – Hai condiviso con noi parte del tuo cammino, gioie, dolori, sudore e lacrime. Siamo orgogliosi che la nostra maglia sia stata anche tua. Ci stringiamo attorno alla tua famiglia per questa perdita enorme, ingiusta, inaspettata, avvenuta troppo presto. Il dolore è troppo grande per tutti. Ciao, Modestino”.

La tragedia si è consumata questa mattina sulla nave da crociera Msc Meravigliosa attraccata in porto a Genova. Secondo le prime informazioni il 36enne sarebbe stato stroncato da un malore improvviso. Ma non si esclude un incidente. Il giovane potrebbe aver battuto la testa a seguito di una caduta.

L’allarme è scattato intorno alle ore 7.35 con la richiesta di intervento medico nella cabina che ospitava il 36enne e la sua fidanzata.

Sul posto un’ambulanza della Croce Verde Genovese e l’automedica Golf 4 ma, nonostante i tentativi di rianimazione, non c’è stato nulla da fare.

Sulla nave è intervenuta la Polizia di Stato per accertare i fatti.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe: parte il conto alla rovescia per...

All’ex Gil di Campobasso, l’Aps Artemide illustrerà il programma della manifestazione che ha come partners le associazioni ‘Il Diavolo’ di Tufara e ‘L'uomo cervo’...