HomeNotizieLavoro e bandiIKEA: nuove assunzioni di 80 diplomati e laureati 

IKEA: nuove assunzioni di 80 diplomati e laureati 

L’azienda cerca Addetti Casse, Addetti Area Ristorazione per i punti vendita in Italia


Ikea è alla ricerca di 80 diplomati e laureati, i quali dovranno avere passione, precisione, dinamicità, versatilità, rapidità, puntualità, curiosità, buona predisposizione all’ascolto del cliente e buone capacità relazionali, che saranno inseriti presso i punti vendita presenti sul territorio nazionale. Il nuovo personale sarà assunto come addetto alle casse, addetto all’area ristorazione, addetto alle relazioni con i clienti, responsabile del magazzino etc. Gli Addetti alle Casse dovranno gestire i clienti nella fase finale dello shopping attraverso l’individuazione dei loro bisogni, essere cortesi e disponibili, contribuire al successo del business dell’azienda migliorando l’efficienza e l’efficacia delle attività, eliminare i costi superflui e ottimizzare gli utili e lavorare attivamente con le altre funzioni del negozio per migliorare gli acquisti per i clienti; gli Addetti all’Area Ristorazione dovranno lavorare all’interno di differenti aree della ristorazione (bar caffetteria, ristorante, mensa interna, Bistrot etc.) ampliando le competenze, applicare la strategia commerciale suggerendo soluzioni ai problemi, tenere pulita e in ordine la propria area di lavoro nel rispetto delle norme di sicurezza ed essere sempre aggiornati attraverso corsi di formazione interna specifici dell’ambito food; gli Addetti alle Relazioni con i Clienti dovranno accogliere i clienti e fornire il proprio contributo per rendere il processo di acquisto semplice, favorire sempre una Shopping Experience conveniente e divertente, scoprire tutte le caratteristiche e i vantaggi dei servizi offerti (finanziamenti, resi, pianificazione consegne e montaggio, ecc.) e le policy di assistenza ai clienti.

Inoltre l’azienda offre tante opportunità di stage presso diverse aree soprattutto quella Logistica, dove i candidati dovranno lavorare a progetti per l’implementazione e il miglioramento dei flussi logistici, comunicare con i fornitori rispetto alle necessità del reparto, supervisionare la parte inventariale in modo da essere sempre aggiornati rispetto allo stock in deposito e rispettare le procedure con particolare focus sui temi di safety & security.

Per verificare tutte le posizioni… continua a leggere

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Legambiente, convegno finale sul progetto ‘Minimo Impatto: stili di vita sostenibili...

La presidentessa regionale Marilena Bredice ha presentato i risultati del questionario condotto CAMPOBASSO. Ieri 28 settembre presso il Centro culturale Ex Onmi, Sala Alphaville a...