HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLICon ‘Nova’ di Fabio Bacà ritornano gli appuntamenti di ‘Ti racconto un...

Con ‘Nova’ di Fabio Bacà ritornano gli appuntamenti di ‘Ti racconto un libro’

Finalista ai Premi Strega e Campiello 2022, l’autore marchigiano dà il via alla seconda parte della XX edizione della rassegna a firma dell’Unione Lettori Italiani e del Comune di Campobasso


CAMPOBASSO. “Nova, un libro diverso, letterario nel senso più seducente del termine, che racconta a scopo di riflessione. Parla di violenza e di vigliaccheria. A queste due categorie inflazionate dall’etica restituisce un senso culturale molto più autentico e comunemente sottostimato. La scrittura ha una puntualità e un’esattezza che mi hanno confermato il valore di un autore che oggi trovo ancora più forte di quando l’ho conosciuto. Presentarlo allo Strega è un vero motivo di orgoglio.” Queste le parole dello scrittore Diego De Silva per descrivere l’opera di Fabio Bacà, scrittore marchigiano che nel 2022 è stato finalista ai premi Strega e Campiello.

Reduce dalle due prestigiose competizioni italiane, Bacà farà tappa a Campobasso per presentare il suo ultimo romanzo Nova al pubblico di Ti racconto un libro 2022, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione – promosso e sostenuto dal Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Nova è un romanzo cha ha come protagonista il terrore più inquietante, quello nascosto in una vita qualsiasi. «A cosa pensa un uomo appena si sveglia? Cosa gli recapita la connivenza d’inconscio e realtà? Qual è l’oggetto delle sue prime, confuse meditazioni mentre tenta di recuperare la potestà sul vero? Quali le immagini, i suoni, i bisbigli, i tumulti nella sua testa?» Del cervello umano, Davide sa quanto ha imparato all’università, e usa nel suo mestiere di neurochirurgo. Finora gli è bastato a neutralizzare i fastidiosi rumori di fondo e le modeste minacce della vita non elettrizzante che conduce nella Lucca suburbana: l’estremismo vegano di sua moglie, ad esempio, o l’inspiegabile atterraggio in giardino di un boomerang aborigeno in arrivo dal nulla. Ma in quei suoni familiari e sedati si nasconde una vibrazione più sinistra, che all’improvviso un pretesto qualsiasi – una discussione al semaforo, una bega di decibel con un vicino di casa – rischia di rendere insopportabile. È quello che tenta di far capire a Davide il suo nuovo, enigmatico maestro, Diego: a contare, e spesso a esplodere nel modo più feroce, è quanto del cervello, qualunque cosa sia, non si sa. O si preferisce non sapere.

L’incontro con lo scrittore marchigiano, organizzato in collaborazione con la INCAS Produzioni di Campobasso, è il primo dopo la pausa estiva che dà il via a una lunga serie di appuntamenti di questa ventesima edizione che ci accompagnerà fino alla fine dell’anno. L’appuntamento è per venerdì 16 settembre, alle ore 18.30 nella Sala del Cinema Alphaville in via Muricchio a Campobasso, e al suo fianco ci sarà la scrittrice e giornalista Tiziana Cucaro. 

Il prossimo incontro con Ti racconto un libro è in programma giovedì 6 ottobre, alle ore 18.30 nella Circolo Sannitico di Campobasso, con Francesco Battistini inviato de Il Corriere della Sera, che in Fronte Ucraina-dentro la guerra che minaccia l’Europa racconta l’assurdità della guerra nel cuore del vecchio continente, una catastrofe inattesa che stravolge la nostra vita quotidiana e segnerà la storia dei prossimi anni.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Campomarino, tutto pronto per la presentazione de ‘Il Rianimatore’

Appuntamento per domenica 27 novembre CAMPOMARINO. Continuano le iniziative culturali dell’Istituzione Centro Servizi Turistici e Culturali del Comune di Campomarino. Domenica 27 novembre alle h....