HomeNotizieCRONACALa Guardia di finanza sequestra una discarica abusiva: denunciati due responsabili

La Guardia di finanza sequestra una discarica abusiva: denunciati due responsabili

L’operazione del Roan di Termoli in territorio di Ururi dove sorge un capannone con tetto in eternit, lesionato e in parte crollato, e insistono rifiuti pericolosi 


URURI. Una discarica abusiva di oltre 5mila metri quadrati, su cui insistono un capannone con tetto in eternit, lesionato e in parte crollato, e numerosi rifiuti pericolosi: è stata scoperta dai militari del Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, in collaborazione con personale dell’Agenzia Regionale Protezione Ambiente (ARPA) Molise, in territorio di Ururi.

L’area, peraltro sottoposta a vincoli paesaggistici, è stata immediatamente posta sotto sequestro. Sul terreno in questione sono stati rinvenuti scarti dannosi per la salute e per l’ambiente: lastre di eternit raccolte in “bigbags”, cumuli di detriti provenienti da demolizioni, veicoli abbandonati, rottami di diversa natura, R.A.E.E. (carcasse di frigoriferi, televisori), contenitori di solventi e vernici, pneumatici.

Sono stati inoltre denunciati all’Autorità giudiziaria per reati ambientali e illecito smaltimento di rifiuti un imprenditore agricolo, che aveva la disponibilità dell’area, e il proprietario del sito.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe: parte il conto alla rovescia per...

All’ex Gil di Campobasso, l’Aps Artemide illustrerà il programma della manifestazione che ha come partners le associazioni ‘Il Diavolo’ di Tufara e ‘L'uomo cervo’...