HomeEVIDENZABando dei borghi, niente da fare per Castel del Giudice: anche per...

Bando dei borghi, niente da fare per Castel del Giudice: anche per il Consiglio di Stato i 20 milioni restano a Pietrabbondante

Rigettata la richiesta di sospensiva cautelare. L’annuncio e la soddisfazione del sindaco Antonio Di Pasquo


ROMA. Dopo che il TAR Molise aveva già rigettato il ricorso proposto dal Comune di Castel del Giudice teso ad annullare l’assegnazione delle somme relative al finanziamento di 20 milioni di euro previsto dal PNNR per il bando “Attrattività dei borghi”, anche il Consiglio di Stato, con Ordinanza n.4576 del 16.09.2022, ha rigettato la richiesta di sospensiva cautelare.

Resta, pertanto, al Comune di Pietrabbondante il finanziamento ministeriale di 20 milioni di euro, già concesso per il progetto “Pietrabbondante, un angolo di mondo tra cielo e terra”.

A dare la notizia è il sindaco Antonio Di Pasquo che esprime “viva soddisfazione per la pronuncia del Consiglio Di Stato, che consentirà a tutti gli enti interessati di procedere spediti con i successivi atti amministrativi che porteranno alla realizzazione di importanti interventi di valorizzazione del piccolo borgo molisano”.

Lo stesso Sindaco ringrazia i legali che patrocinano il Comune, Vincenzo Iacovino, Vincenzo Fiorini e Marco Scarano “che sono riusciti a dimostrare, in una materia nuova, delicata e specialistica, quale i finanziamenti del PNRR, la legittimità dell’azione amministrativa e dell’operato del Comune di Pietrabbondante”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Foto Today.it

Isernia, l’auditorium si tinge di rosa: in concerto Fiorella Mannoia, Noemi...

Accompagnate dalla soprano Vittoriana de Amicis, proporranno uno spettacolo che racconta la magia della donna. Ecco quando inizia la prevendita ISERNIA. Fiorella Mannoia, Noemi e...