HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Lavoro nero: Coldiretti Molise, bene controlli in campo ma attenzione alle responsabilità

Lavoro nero: Coldiretti Molise, bene controlli in campo ma attenzione alle responsabilità

Il commento dell’associazione dopo il blitz dei carabinieri


CAMPOBASSO. Il Lavoro nero e il caporalato vanno combattuti con fermezza. Ne è convinta Coldiretti Molise che, plaudendo all’operato dei Carabinieri del Comando Provinciale di Campobasso, impegnati nei controlli volti a contrastare il lavoro irregolare, ribadisce l’importanza di garantire la tutela dei lavoratori e la legalità. Ciò, ribadisce l’Organizzazione, va a tutela non solo dei lavoratori ma anche della stragrande maggioranza degli imprenditori agricoli che ogni giorno operano onestamente e nel pieno rispetto delle regole.

Da sempre in prima linea contro lo sfruttamento di chi è impegnato nella coltivazione dei campi, Coldiretti sottolinea che alla base di ogni rapporto di lavoro, ivi compreso quello agricolo, debba esserci il rispetto delle regole che passa per la conformità contrattuale dei dipendenti come anche per la sicurezza sui luoghi di lavoro.

“Purtroppo – afferma il Direttore regionale di Coldiretti Molise, Aniello Ascolese – capita a volte che non tutti rispettino gli obblighi contrattuali, come incessantemente richiesto da Coldiretti che da anni ha intrapreso un’azione di informazione e di consulenza ai propri associati, per inculcare il rispetto delle regole ed arginare la piaga del caporalato; dunque, ben vengano i controlli delle Forze dell’Ordine. Tuttavia – prosegue Ascolese – spesso si tende ad identificare il responsabile delle irregolarità in materia di assunzione dei lavoratori agricoli con il proprietario del terreno ma non è sempre così. In taluni casi, infatti – spiega il Direttore – l’imprenditore agricolo, mediante un regolare contratto, può effettuare una “vendita in campo” del prodotto giunto a maturazione, in modo tale che sarà l’acquirente a procedere autonomamente alle fasi successive, compresa la raccolta e ad adempiere agli obblighi previsti dalle normative sul lavoro”. 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Natale in città’, acceso l’albero. Nel Presepe i simboli della pace

Tutti gli appuntamenti del cartellone delle iniziative organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso CAMPOBASSO. ‘Natale in città’, acceso l’albero di Natale allestito in piazza Vittorio Emanuele,...