HomeNotizieCRONACACovid, balzo dei contagi negli ultimi 7 giorni. Gimbe: servono raccomandazioni chiare

Covid, balzo dei contagi negli ultimi 7 giorni. Gimbe: servono raccomandazioni chiare

Il Molise in linea con il dato nazionale, ma la situazione migliore sul fronte dei ricoveri. La regione si conferma virtuosa dal punto di vista della copertura vaccinale


ROMA/CAMPOBASSO. Nell’ultima settimana i contagi da Covid sono aumentati del 34% e tornano a salire anche i ricoveri ordinari, segnando un +4,5%. In calo le terapie intensive (-14,7%) e i decessi (-8,1%). Lo rileva il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo al periodo 21-27 settembre. L’incremento riguarda tutte le Regioni, dal +5,9% della Sicilia al +50,9% del Veneto.

In Molise i casi di positività sono 1.239 su 100mila abitanti, con una variazione ‘negativa’ del 15,7%. In miglioramento, invece, rispetto alla settimana precedente i dati relativi all’occupazione dei posti letto in area medica, oggi al 5,7% e in perfetta media nazionale, e ai posti in Terapia intensiva, allo 0%.

Analizzando per provincia i nuovi casi, nel Campobassano se ne registrano 234 con una percentuale del 22% e nell’Isernino invece 174, con una percentuale del -1,4%.  

Il Molise, inoltre, continua ad essere virtuoso per quanto riguarda la popolazione vaccinata: i non vaccinati over 5 sono solo l’8,1%, mentre per il tasso di copertura vaccinale nella fascia 5-11 si conferma ai vertici in Italia, seconda solo alla Puglia, con il 47,1% di bimbi che hanno completato il ciclo, cui aggiungere un 3% che ha ricevuto almeno una dose.

“Dopo il modesto incremento registrato la scorsa settimana – afferma Nino Cartabellotta, presidente Gimbe – assistiamo a un balzo di nuovi casi settimanali che da poco meno di 108mila sfiorano quota 161mila, con una media mobile a 7 giorni di quasi 23mila al giorno”.

Di qui l’appello della Fondazione al nuovo Governo: “Servono raccomandazioni chiare per contrastare la pandemia. Gli adeguamenti strutturali richiedono cospicui investimenti e tempi non compatibili con una eventuale nuova ondata. È urgente – ancora Cartabellotta – proteggere anziani e fragili con la quarta dose e usare responsabilmente le mascherine al chiuso nei luoghi affollati e/o poco aerati”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Premio ‘Eccellenze molisane al Timone’ ai Medici del Gemelli

Il riconoscimento a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo CAMPOBASSO. Conferito a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo,  dirigenti medici del Gemelli Molise,  il prestigioso riconoscimento ‘Eccellenze...