HomeNotizieCRONACAVittime della follia nazista: Fornelli ha ricordato i suoi martiri

Vittime della follia nazista: Fornelli ha ricordato i suoi martiri

La commemorazione si è svolta a la presenza delle massime autorità


FORNELLI. Il tempo che passa non cancella una delle pagine più buie della storia di Fornelli. Come ogni anno, la comunità ha ricordato oggi le vittime della follia nazista. Sono trascorsi 79 anni da quel drammatico 4 ottobre del 1943 rimasto impresso nella memoria collettiva. La cerimonia in onore dei martiri uccisi barbaramente si è tenuta alla presenza delle massime autorità civili e militari.

La celebrazione è stata officiata dal vescovo di Isernia, monsignor Camillo Cibotti, a cui vanno i ringraziamenti dell’amministrazione comunale, che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno preso parte alla commemorazione, dai rappresentanti delle forze dell’ordine al prefetto di Isernia Gabriella Faramondi e al presidente della Provincia Alfredo Ricci. “Un ringraziamento speciale anche agli alunni – sottolinea l’amministrazione guidata dal sindaco Gianni Tedeschi – al dirigente scolastico ed ai professori che hanno partecipato, al gruppo degli alpini e ai cittadini. E non per ultimo, il nostro grazie ai familiari delle vittime, che rappresentano oggi grazie alle loro testimonianze e presenze, il ricordo di ciò che è stato”

Settantanove anni fa i nazisti uccisero, per rappresaglia, il podestà di Fornelli Giuseppe Laurelli e altri cinque fornellesi: Giuseppe e Vincenzo Castaldi, Celestino e Domenico Lancellotta e Michele Petrarca. Tutto avvenne dopo l’esplosione di una bomba contro due soldati tedeschi che razziavano nei casolari del paese. Uno di loro rimase ucciso, l’altro si salvò raccontando l’accaduto. Da qui la rappresaglia: dovevano morire 10 fornellesi, ma il podestà si immolò salvandone quattro.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Premio ‘Eccellenze molisane al Timone’ ai Medici del Gemelli

Il riconoscimento a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo CAMPOBASSO. Conferito a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo,  dirigenti medici del Gemelli Molise,  il prestigioso riconoscimento ‘Eccellenze...