HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Punto nascite Termoli, discussione al Tar ma il problema sono i... numeri

Punto nascite Termoli, discussione al Tar ma il problema sono i… numeri

All’opera i legali dei Comuni del Basso Molise.


È stato discusso oggi dai legali Pino Ruta, Massimo Romano e Gabriella Zezza, il ricorso dinanzi al TAR Molise, proposto dal Comune di Termoli e dai Comuni dell’area bassomolisana avverso la chiusura del Punto Nascita dell’Ospedale ‘San Timoteo’ della cittadina adriatica.

Gli avvocati sostengono che “l’ASREM, senza motivazione e senza garanzie assistenziali alternative, non può chiudere reparti, sospendendo di fatto, dalla sera alla mattina, servizi indispensabili”. Ma il problema è a monte. I numeri dei parti all’ospedale di Termoli sono notevolmente al di sotto di quelli richiesti a livello nazionale,. Tra le cause c’è il fatto che molte donne del bassomolise non vanno a partorire al nosocomio di Termoli, preferendo quello di Vasto o altre strutture. E’ insomma la solita drammatica questione dei numeri per la quale il Molise sarà sempre perdente.

Intanto, si riunirà venerdì 7 ottobre 2022, alle 10, nella Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso, la Conferenza dei Sindaci, nel corso della quale i primi cittadini incontreranno il Direttore Generale dell’ASREM, Oreste Florenzano, per verificare se siano stati raggiunti dalla struttura dirigenziale gli obiettivi, così come previsto nelle more del commissariamento.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Premio ‘Eccellenze molisane al Timone’ ai Medici del Gemelli

Il riconoscimento a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo CAMPOBASSO. Conferito a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo,  dirigenti medici del Gemelli Molise,  il prestigioso riconoscimento ‘Eccellenze...